Home . Soldi . Finanza . Carige, verso piena conversione bond: adesioni per 455 milioni

Carige, verso piena conversione bond: adesioni per 455 milioni

FINANZA
Carige, verso piena conversione bond: adesioni per 455 milioni

Banca Carige annuncia i risultati preliminari dell'operazione di liability management exercise ('Lme') lanciata lo scorso 29 settembre che prevede un invito agli investitori a scambiare titoli subordinati con titoli senior di nuova emissione. Complessivamente, le adesioni preliminari ammontano a 455,248 milioni di euro.

Alla data dell'11 ottobre, gli importi delle obbligazioni esistenti che gli investitori hanno offerto in scambio sono: 'Lower Tier II Subordinated Notes due 2018' la cifra di 99.400.000 euro pari al 99,40%; 'Lower Tier II Subordinated Notes due 2020' per l'importo di 50.000.000 (100%); 'Lower Tier II Subordinated Notes due 2020' pari a 158.348.000 (79,17%); 'Perpetual Tier I Junior Subordinated Notes due 2018' la cifra di 147.500.000 (92,19%).

Considerato che le offerte di scambio contengono anche istruzioni di voto favorevole per le assemblee degli obbligazionisti che si terranno il 21 ottobre prossimo ai sensi della consent solicitation, "riteniamo che le assemblee raggiungeranno il quorum costitutivo e le relative delibere straordinarie saranno approvate in ciascuna assemblea in prima convocazione", spiega la banca ligure. Il regolamento dell'Lme rimane subordinato al buon fine dell'aumento di capitale che sarà lanciato dall'istituto nel mese di novembre 2017 a seguito dell'ottenimento delle relative autorizzazioni da parte della Consob.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI