Home . Soldi . Finanza . Messina (Intesa Sp): "Bitcoin bolla speculativa"

Messina (Intesa Sp): "Bitcoin bolla speculativa"

FINANZA
Messina (Intesa Sp): Bitcoin bolla speculativa

Quella dei Bitcoin è una bolla speculativa e le autorità finanziarie internazionali dovrebbero occuparsi dei movimenti e dei rischi della criptovaluta. Carlo Messina, amministratore delegato di Intesa Sanpaolo, intervistato dal Tg5 ha spiegato che "non c'è dubbio" che il Bitcoin "sia una bolla speculativa. Quando una valuta sale da mille dollari a 10mila dollari nel giro di un anno, si tratta di variazioni assolutamente speculative. Il grosso problema è che non esiste una regolamentazione, quindi c'è oggettivamente un fattore di rischio che potrebbe anche prestarsi a delle forme di riciclaggio".

Inoltre le autorità finanziarie internazionali dovrebbero "occuparsi assolutamente di questo". Anche perché "l'innovazione sarà sempre più un fattore propulsivo del mondo della finanza e deve esserlo, ma la regolamentazione da parte dei supervisori è indispensabile. Oggi -ha continuato Messina- c'è un'ossessione quasi maniacale sulle nostre sofferenze in Italia, credo che sia molto importante estendere la regolamentazione a derivati e a queste forme e di transazione sul mercato". A chi gli chiedeva se avesse senso per un piccolo investitore puntare sul Bitcoin Messina ha risposto: "Io non lo farei mai".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI