Home . Soldi . Finanza . Borse europee negative dopo voto in Catalogna, Milano -0,14%

Borse europee negative dopo voto in Catalogna, Milano -0,14%

FINANZA
Borse europee negative dopo voto in Catalogna, Milano -0,14%

Le borse europee chiudono l'ultima seduta della settimana con ribassi contenuti, con la piazza di Madrid in flessione dell'1,13% dopo il voto regionale in Catalogna che ha sancito la vittoria dei movimenti indipendentisti. Gli investitori sono rimasti cauti, in vista della chiusura natalizia dei mercati e dopo l'avvio in rosso di Wall Street. Al termine degli scambi Londra cede lo 0,15%, Francoforte lo 0,28% e Parigi lo 0,39%. A Milano il Ftse Mib perde lo 0,14% a 22.209 punti. In ribasso sui mercati valutari il cambio euro/dollaro, a 1,183.

Sul listino principale della borsa di Milano pesano i ribassi dei titoli del comparto bancario, mentre si è concluso l'aumento di capitale di Banca Carige, che dopo una seduta in altalena cede il 12,8%. L'azionista Malacalza ha fatto sapere di aver investito 25 milioni di euro per sottoscrivere una parte dei diritti rimasti inoptati a seguito dell'offerta in borsa. Bper cede l'1,97%, Unicredit l'1,61%, Banco Bpm l'1,32% e Ubi Banca l'1%, mentre Intesa Sanpaolo registra un progresso dello 0,35%.

Ribassi anche per Ynap (-1,32%), Leonardo (-1,05%) e Mediaset (-0,67%) e soffrono ancora i titoli delle utility. Buoni rialzi per Buzzi Unicem (+1,8%), Recordati (+1,51%) e Luxottica (+0,78%) e archiviano la seduta in positivo anche Moncler, Ferrari e Tim.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.