Home . Soldi . Finanza . Borse europee positive dopo seduta volatile, Milano +0,46%

Borse europee positive dopo seduta volatile, Milano +0,46%

FINANZA
Borse europee positive dopo seduta volatile, Milano +0,46%

Le borse europee chiudono in territorio positivo dopo una seduta sull'altalena. Partite in rialzo, le principali piazze finanziarie europee hanno azzerato i guadagni, per poi recuperare nella seconda metà della giornata. A pesare sugli scambi l'indice di fiducia sull'economia tedesca Zew, sceso a 17,8 a febbraio, ma meno delle stime. Sempre per il mese in corso la fiducia dei consumatori della zona euro è scesa oltre le aspettative, a 0,1 punti, secondo la Commissione europea. Fra le materie prime il petrolio di qualità Wti è stabile a 61,5 dollari al barile, mentre il Brent scivola a 64,9 dollari. Sul mercato valutario il dollaro si rafforza sull'euro a quota 1,232. Al termine degli scambi Francoforte sale dello 0,83% e Parigi dello 0,64%, mentre Londra è invariata. A Milano il Ftse Mib sale dello 0,46% a 22.673 punti.

Sull'indice principali di Piazza Affari toniche Buzzi Unicem (+3,66%) e Tim (+3,01%). Bene anche Stm (+2,64%), Cnh Industrial (+2,59%) e Poste Italiane (+1,71%) dopo la diffusione dei conti preliminari del 2017 e l'incremento del dividendo. Rialzi sopra il punto percentuale per Banca Generali, Ferrari, Fca e Banco Bpm.

In ordine sparso le altre banche, con Ubi Banca in flessione dello 0,70%, Intesa Sp dello 0,60% e Unicredit in rialzo dello 0,39%. Creval, nel secondo giorno dell'aumento di capitale, limita i danni dopo la caduta di ieri e cede lo 0,19%, mentre i diritti salgono dell'1,41%. Male sul listino principale Recordati (-2,15%), Pirelli (-1,41%), Italgas (-1,09%) e Ferragamo (-0,89%).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.