Home . Soldi . Finanza . I timori di Piazza Affari

I timori di Piazza Affari

FINANZA
I timori di Piazza Affari

(Foto Fotogramma)

Dopo una partenza in forte calo, con il Ftse Mib che perdeva il 2% nei primi scambi, la Borsa di Milano si poi stabilizzata riducendo le perdite a -1%. Sul paniere principale, affonda Mediaset (-5%) e sono in forte calo le banche: Banco Bpm perde il 3,7%, Ubi -3% e Mps -2,4%.assestata per poi assestarsi a -1,5% a 21.589 punti.

Avvio negativo anche per le Borse europee dopo le elezioni in Italia. Il Dax di Francoforte perde lo 0,6% a 11.848 punti, il Ftse 100 di Londra segna -0,08% a 7.076 punti. Parigi perde lo 0,2% a 5.126 punti. La Borsa di Madrid segna -0,3% a 9.501 punti. Sono positive Amsterdam (+0,56%) e Bruxelles (+0,4%).

Dopo i risultati delle elezioni, senza un vincitore assoluto, sale lo spread tra Btp e Bund tedeschi. Il differenziale tra Titoli di Stato italiani e tedeschi sale di 10 punti, sopra i 151, rispetto alla chiusura di venerdì a 140 punti base. Il rendimento del decennale italiano che è al 2,11%.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.