Home . Soldi . Finanza . Borse europee giù su timori guerra commerciale

Borse europee giù su timori guerra commerciale

FINANZA
Borse europee giù su timori guerra commerciale

Giornata nervosa sui mercati europei dopo la decisione del presidente americano Donald Trump di imporre dazi che per ora risparmiano l'Europa, ma colpiscono la Cina e affondano le piazze asiatiche. Lo spettro di una guerra commerciale pesa sul Vecchio Continente. Maglia nera per Francoforte che cede l'1,77%, in rosso anche Londra -0,44% e Parigi -1,39%, Milano - dopo aver toccato una flessione di circa due punti percentuali - vede l'indice Ftse Mib perdere lo 0,49% a 22.289. Lo spread tra Btp-Bund si attesta a 126 punti base con un rendimento dell'1,79%.

A Piazza Affari più colpiti i titoli legati all'export, bene invece le utilities. Peggior performance del listino principale per Stm -4,08%, in rosso anche Tenaris -4,05% e Brembo -2,30%, la flessione della galassia Agnelli colpisce in particolare Fca -2,03%.

Occhi degli investitori puntati su Tim che perde l'1% a 0,772 euro dopo le dimissioni del cda e in attesa di capire come finirà il confronto tra Vivendi e il fondo Elliott. Contrastato il comparto bancario con l'indice settoriale che segna -0,24%. Corre invece Leonardo +2,04%, bene A2a +1,86% e Terna +1,60 all'indomani dei conti e della presentazione del piano industriale.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.