Home . Soldi . Finanza . Mps torna in utile nel primo trimestre 2018

Mps torna in utile nel primo trimestre 2018

FINANZA
Mps torna in utile nel primo trimestre 2018

Mps torna in utile nel primo trimestre 2018 e registra un risultato netto consolidato di 188 milioni di euro, a fronte di una perdita di 169 milioni conseguita nello stesso periodo del 2017. Anche il risultato operativo netto del primo trimestre del 2018 è positivo per circa 166 milioni, a fronte di un valore pari a -3 milioni registrato nel primo trimestre 2017.

In calo il margine di interesse, che al 31 marzo 2018 è risultato pari a 421 milioni di euro, in flessione del 7,9% rispetto allo stesso periodo del 2017, "principalmente per la dinamica negativa degli attivi fruttiferi, in particolare degli impieghi commerciali e del portafoglio titoli". Il gruppo evidenzia "primi evidenti risultati del rilancio" nella "ripresa dell'attività commerciale" e nell'"efficace presidio dei costi e della qualità del credito".

I primi effetti del rilancio di Mps si vedono su base trimestrale. Il margine di interesse cresce dell’1,6% sul trimestre precedente "per la riduzione del costo del funding" e le commissioni sono in aumento del 12% circa. Nel trimestre i costi sono in calo di circa il 12% anche per la manovra di riduzione del personale di novembre 2017.

Da fine dicembre, gli impieghi commerciali sono aumentati di 0,9 miliardi da fine dicembre 2017 grazie alla crescita del 20% trimestre su trimestre delle nuove erogazioni di mutui. In generale, migliorano tutti i principali indicatori di asset quality con il costo del credito a 61 punti base e la copertura dei crediti deteriorati al 55,5% e delle sofferenze al 69,3% (al netto della cartolarizzazione in corso di finalizzazione). Il Common equity tier 1 transitional è al 14,4%, pari a circa 8,9 miliardi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.