Home . Soldi . Finanza . Borse europee chiudono positive, svetta Tim

Borse europee chiudono positive, svetta Tim

FINANZA
Borse europee chiudono positive, svetta Tim

Piazza Affari

Le Borse europee chiudono positive, prosegue debole Wall Street dopo la diffusione del dato sul Pil americano che cresce del 4,1% nel secondo trimestre dell'anno, un dato inferiore alle attese che indicavano +4,2%. A fine seduta a Milano l'indice Ftse Mib guadagna lo 0,42% a 21.955, lo spread tra Btp e Bund si attesta a 234 punti base con un rendimento del 2,74%. In progresso anche Londra +0,50%, Francoforte +0,40% e Parigi +0,57%.

A Piazza Affari in territorio negativo la galassia Agnelli. Ferrari cede l'1,48% a 113 euro, Fca lascia sul terreno lo 0,28% ed Exor perde 0,25%; in controtendenza Cnh che guadagna lo 0,60%. Vendite su Banca Generali -1,38%, Recordati -1,11% e Campari -1,07%. In flessione anche Eni a 16,20 euro (-0,67%) nel giorno in cui ha presentato i conti.

Svetta invece Tim che balza del 4,99% a 0,656 euro. Tra i maggiori rialzi ci sono i titoli Mediaset +3,21% e Buzzi Unicem +2,35%. Ben intonato il comparto bancario (indice +1,18%), guidato da Mediobanca che segna un progresso dell'1,84%.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.
TAG: Borsa, Pil Usa, tim, eni