Home . Soldi . Finanza . Borsa, Milano la migliore d'Europa con rally Leonardo

Borsa, Milano la migliore d'Europa con rally Leonardo

Ftse Mib +1,25%

FINANZA
Borsa, Milano la migliore d'Europa con rally Leonardo

(Fotogramma)

Il rimbalzo di Wall Street ritempra le Borse europee, fiacche per la prima parte della seduta e positive alla fine degli scambi. Fa eccezione la Borsa di Milano, oggi la migliore d'Europa, con il rally di Leonardo e il contributo positivo di alcune trimestrali.

Il Ftse Mib chiude con un progresso dell'1,25% a 22.215 punti, i massimi da poco più di un mese. Lo spread tra Btp e Bund chiude in calo a 228 punti base. Tra le altre piazze, la Borsa di Madrid segna +0,17%, la Borsa di Londra +0,62%. E' positiva Parigi (+0,37%), poco mossa Francoforte (+0,06%). L'inflazione annua dell'area Euro, secondo l'Eurostat, si attesta al 2,1% a luglio, in rialzo rispetto al 2% di giugno.

Dopo il tonfo delle ultime due sedute di Borsa, il Nasdaq recupera (+0,5%) e così il Dow Jones (+0,57%). Tra i dati macro, spicca l'indice sulla fiducia dei consumatori americani del Conference Board, che è salito più del previsto a luglio raggiungendo i 127,4 punti dopo i 127,1 di giugno.

L'attesa del mercato è tutta per il meeting della Fed di domani: anche se i tassi rimarranno fermi, gli investitori attendono il bollettino economico della banca centrale per qualche dettaglio su futuri rialzi. Le sale operative hanno preso anche spunto da un'indiscrezione di Bloomberg relativa al riavvicinamento di Usa e Cina sul fronte della guerra commerciale.

Tornando a Piazza Affari, Leonardo è la regina della giornata di Borsa, con un guadagno del 10,6% a 10,25 euro che la riporta ai valori di inizio anno. A determinare il rally i conti del semestre, che hanno rivisto al rialzo la guidance sugli ordini battendo le attese degli analisti.

Trimestrali positive hanno contribuito alla buona performance di Banca Mediolanum (+3,45%), A2a (+2,11%) e Acea (+2,04%). Da domani si alza il velo sui conti di banche e assicurazioni, positive a Milano: Intesa Sp guadagna il 4,11%, Mediobanca il 2,4% e Generali l'1,64%. Giornata negativa per Saipem (-1,56%), Finecobank (-1,4%) e Buzzi Unicem (-1,2%). Sull'All Share, acquisti su Carige (+2,3%), Cattolica Assicurazioni (+6,14%) e Saras (+4,17%).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.