Home . Soldi . Finanza . Borse europee positive a fine giornata, Milano la migliore

Borse europee positive a fine giornata, Milano la migliore

FINANZA
Borse europee positive a fine giornata, Milano la migliore

Chiusura positiva per le piazze finanziarie europee nonostante le tensioni commerciali in corso tra Usa e Cina e all'indomani della introduzione delle sanzioni americane sull'Iran. Milano è la piazza che meglio performa tra quelle del Vecchio Continente: il Ftse Mib termina la giornata in progresso dell'1,27% a 21.853 punti, mentre l'All Share segna +1,14% a 24.112. Nel resto dell'Europa, Parigi avanza dello 0,81% a 5.521 punti, Francoforte termina in progresso dello 0,4% a 12.648 e Londra chiude anch'essa in verde con il Ftse 100 a 7.718 (+0,71%).

A sostenere il listino principale sono Pirelli e Unicredit. Ottima seduta per Piazza Gae Aulenti che guadagna il 2,88% a 14,79 euro nel giorno della presentazione dei conti del semestre che hanno battuto le attese degli analisti. E questo, nonostante l'impatto delle tensioni sui titoli di Stato italiani. Il gruppo guidato da Jean Pierre Mustier ha archiviato i primi sei mesi dell'anno con un risultato netto a livello Group Core di 2,6 miliardi di euro, in crescita del 4,2% sul primo semestre 2017 rettificato. La migliore è Pirelli (+3,89%) che pure a mercati chiusi ha reso noti i risultati dei primi sei mesi dell'anno che evidenziano un utile di 177,2 mln euro e ricavi in crescita del 5,5% a 2,63 miliardi.

Bene i petrolifer i sul rialzo il prezzo del petrolio. Il Wti in consegna a settembre viene scambiato in rialzo al Nymex, a 69,25 dollari al barile. Acquistati Tenaris che cresce dell'1,75%, Saipem (+2,06%), ed Eni (+1,95%). Vendite su Banco Bpm (-0,17%), Fca (-0,43%) e Campari (-1,21%)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.