Home . Soldi . Finanza . Crollo lira turca, Borse giù: Milano -2,51%

Crollo lira turca, Borse giù: Milano -2,51%

FINANZA
Crollo lira turca, Borse giù: Milano -2,51%

Piazza Affari

Chiusura in rosso per le Borse europee mentre crolla la lira turca che tratta a 6,40 sul biglietto verde. Nell'ultima seduta della settimana Francoforte cede l'1,99%, in calo anche Parigi -1,59% e Londra -0,99%, peggior performance per Milano che perde il 2,51% a quota 21.091. Spread ancora sotto pressione: il differenziale tra Btp e Bund si attesta a 268 punti base con il rendimento del decennale che sale al 3%.

Oggi il Tesoro ha assegnato in asta sei miliardi di Bot a 1 anno: il rendimento medio si attesta allo 0,679%, in rialzo di 34 punti base rispetto all'asta del mese di luglio. La domanda è stata pari a 10,74 miliardi e il rapporto di copertura è dell'1,79. A Piazza Affari in rosso l'intero listino, con le vendite che colpiscono in particolare il comparto bancario (indice -3,53%).

Unicredit registra un calo del 4,73%: l'istituto di Piazza Gae Aulenti è esposta sul mercato turco attraverso la controllata Yapi Kredi. Vendite sostenute anche su Intesa Sanpaolo -3,68% e Ubi Banca -3,08%. Maglia nera per Stm -5,06%; tra i maggiori ribassi anche Leonardo e Brembo. Perdite contenute per Ferragamo -0,15%, Unipol -0,24% e UnipolSai -1,15%, dopo la presentazione dei conti da parte del gruppo bolognese.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.