Home . Soldi . Finanza . Le borse europee positive con accordo Usa-Messico, Milano +0,27%

Le borse europee positive con accordo Usa-Messico, Milano +0,27%

FINANZA
Le borse europee positive con accordo Usa-Messico, Milano +0,27%

Piazza Affari riesce a chiudere in territorio positivo una seduta difficile, nonostante il rialzo dello spread fra Btp e Bund tedeschi, che ha pesato sul comparto bancario e sulle utility. A trascinare al rialzo i listini europei è stato l'annuncio che fra Stati Uniti e Messico è stato raggiunto un nuovo accordo commerciale, in sostituzione del Nafta. Accordo per il quale dovrebbero partire a breve anche le trattative con il Canada. Francoforte chiude in rialzo dell'1,16% e Parigi dello 0,86%, mentre a Milano, in rosso per quasi tutta la seduta, il Ftse Mib ha segnato un progresso dello 0,27% a 20.797 punti. La borsa di Londra è rimasta chiusa per festività.

Sull'indice principale della piazza milanese Fca ha accelerato al rialzo dopo le prime indiscrezioni dell'accordo fra Usa e Messico, segnando un balzo del 3,46%. Rialzi sopra il punto percentuale per Moncler, Tenaris e Stm. In altalena Atlantia (+0,92%) e positive anche Cnh Industrial (+0,89%), Mediaset (+0,68%) e Prysmian (+0,66%).

Penalizzati i titoli delle utility e delle banche. Unicredit cede l'1,36%, Bper lo 0,40% e Banco Bpm lo 0,34%, mentre Intesa Sanpaolo riesce a chiudere sulla parità. Vendite su A2A (-0,94%), Terna ed Enel.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.