Torino, premiati al Lingotto i vincitori dei Worldskills del Piemonte

Torino, 11 apr. (Labitalia) - Dopo tre giorni di gare serrate, si è conclusa al Lingotto Fiere di Torino con la premiazione dei vincitori la prima edizione dei WorldSkills Piemonte, le Olimpiadi dei Mestieri, a cui hanno partecipato 46 giovani tra i 17 e i 22 anni selezioni negli stituti tecnici professionali e nelle agenzie formative della regione.Cinque i mestieri in gara: cameriere, cuoco, grafico, meccanico, pasticcere, 3 i premi per ogni categoria, gold, silver e bronze, consegnati, tra gli altri, dall'assessore al Lavoro della Regione Piemonte, Claudia Porchietto, dal direttore dell'Agenzia Piemonte Lavoro Franco Chiaramonte e dal coordinatore WorldSkills Italy Mirko Cutri.

Ad affiancare i 46 partecipanti alle gare, 25 esperti dei mestieri per le giurie tecniche, 75 volontari. Queste prime selezioni regionali serviranno da girone di qualificazione per partecipare ai campionati nazionali a Bolzano a ottobre, e poi ai campionati europei a Lille in Francia, sempre a ottobre, e infine ai campionati mondiali a San Paolo in Brasile nell'agosto 2015.

Il campionato regionale piemontese WorldSkills è promosso dall'assessorato al Lavoro e Formazione professionale della Regione Piemonte, e organizzato dall'Agenzia Piemonte Lavoro con la collaborazione della Confartigianato Bolzano, dell'Ufficio Scolastico Regionale del Piemonte, le associazioni della formazione professionale Cenfop, Forma, Lifee le associazioni di categoria Confartigianato, Cna e Confcommercio.