Home . Soldi . . Lavoro: Sacconi (Ncd), decreto legge non si tocca

Lavoro: Sacconi (Ncd), decreto legge non si tocca

''Nel complesso equilibrio della corposa manovra economica il decreto legge sul lavoro rappresenta un elemento decisivo in sé e per la nuova prospettiva che apre. La semplificazione dell'apprendistato e dei contratti a termine è lo strumento con cui incoraggiare la propensione ad assumere con rapporto di lavoro subordinato in un tempo di aspettative incerte''. Ad affermarlo in una nota e' Maurizio Sacconi, presidente dei senatori del Nuovo Centrodestra.

L'esame parlamentare, aldilà degli aggiustamenti al margine, rileva Sacconi, ''dovrà confermare questa impostazione pena la tenuta della maggioranza. Vi è infatti un intimo equilibrio nel complesso dei provvedimenti in parte presi ed in parte annunciati che deve essere preservato per la loro efficacia e per il consolidamento della coalizione di governo''.

Solo la concreta sperimentazione, anche in relazione alla preparazione dell'intera nazione alle opportunità dell'Expo, conclude Sacconi, ''potrà dirci se dovranno un domani essere necessarie correzioni ma oggi, ragionevolmente, non possiamo che ritenere queste misure le più idonee a fare più lavoro e più lavoro di qualità''.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.