Home . Soldi . . Consulta Caf, Tasi non deliberata da maggior parte Comuni

Consulta Caf, Tasi non deliberata da maggior parte Comuni

Canepari, sono molto preoccupato la scadenza scade il 10 settembre

Consulta Caf, Tasi non deliberata da maggior parte Comuni

"Sono molto preoccupato. Entro il 10 settembre i Comuni italiani devono approvare e inviare alle Finanze le delibere Tasi, ma sono ancora pochi quello che lo hanno fatto". Lo dice a Labitalia Valeriano Canepari, presidente Caf Cisl e coordinatore consulta Caf.

"In questi giorni -fa notare- i Caf sono impegnati soprattutto per la Tasi. Da un monitoraggio effettuato lo scorso fine settimana -spiega- emerge che la maggior parte dei comuni ancora non ha deliberato, vedremo nei prossimi giorni però la scadenza è sempre più vicina".

"In assenza di una delibera, in materia di Tasi, useremo -afferma Canepari- le aliquote base. In questo caso i contribuenti pagheranno la differenza a dicembre con il saldo Tasi".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.