Home . Soldi . . Emilia Romagna: Bonaccini, mia prima azione sarà patto per lavoro

Emilia Romagna: Bonaccini, mia prima azione sarà patto per lavoro

Emilia Romagna: Bonaccini, mia prima azione sarà patto per lavoro

"Un patto per il lavoro con le parti sociali e con gli amministratori dei territori". Questa la prima azione che il neo presidente della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini indica in cima alla lista del suo mandato, rispondendo ai cronisti in conferenza stampa a Bologna. "La Regione ha bisogno di una guida solida" aggiunge Bonaccini spiegando che "lavoro e occupazione saranno la mia ossessione".

"Riuscire a spendere bene e il più possibile i fondi Ue, attrarre investimenti, sostenere le imprese, a cominciare dalle eccellenze dell'agroalimentare, condurre una battaglia inedita contro la burocrazia" sono le altre priorità indicate dal neo presidente Pd che cita anche "la rigenerazione urbana, il welfare, senza togliere un euro al fondo per la non autosufficienza e la sanità". Il tutto per ottenere "una regione all'altezza di competere nel mondo, che possa avere una grande ambizione, con grande sobrietà e umiltà".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI