Home . Soldi . . Collaboratore italiano di Steve Jobs a Festival del linguaggio

Collaboratore italiano di Steve Jobs a Festival del linguaggio

Collaboratore italiano di Steve Jobs a Festival del linguaggio

Mauro Cuomo, collaboratore storico di Steve Jobs a Cupertino e international product manager del Macintosh, sarà l’ospite finale della terza edizione del Festival del linguaggio, l’evento gratuito dedicato ai temi della comunicazione in pubblico, in programma venerdì 5 giugno a Fiera Milano City, nel contesto di ExpoTraining.

Dopo Ken Segall, tra gli ideatori della campagna 'Think different' e ospite nel 2013 della prima edizione del Festival del linguaggio, un altro dei collaboratori storici di Steve Jobs torna alla kermesse ideata dallo speaker di Radio Italia solomusicaitaliana Patrick Facciolo.

Il Festival si ripropone quest’anno in una veste completamente rinnovata: un’unica giornata, 5 workshop gratuiti a ingresso libero e la possibilità di richiedere un attestato di partecipazione per chi seguirà due o più eventi.

“Siamo davvero orgogliosi -dichiara Patrick Facciolo, project manager dell’evento- di poter contare sulla presenza di Mauro Cuomo per la terza edizione del Festival del linguaggio. Ancora una volta presentiamo al nostro pubblico un programma ricco di appuntamenti, che oltre a Cuomo comprende altri ospiti di primo piano che daranno vita a un’edizione di grande livello”.

Saranno, infatti, dei veri e propri campioni nel loro settore i protagonisti del workshop dedicato alle tecniche di vendita: Gabriele Tarenzi, campione nazionale di vendita Vorwerk Folletto 2013 e Renato Barbiero, capo distretto e formatore di Vorwerk Folletto, spiegheranno al pubblico del festival le tecniche più efficaci per risultare convincenti con il proprio pubblico.

Si ripropone poi la collaborazione con FonARCom (già partner della seconda edizione del Festival), con una lezione aperta di public speaking interamente dedicata alla gestione delle obiezioni. Mario Moioli, coordinatore nazionale promozione e sviluppo di FonARCom, Germano Lanzoni e Patrick Facciolo saranno protagonisti di un evento in cui verranno affrontati i tipi più comuni di obiezione e le tecniche per 'disinnescarne' l’impatto sul pubblico. Due workshop dedicati rispettivamente al personal storytelling nel public speaking e al tema del plain language nella comunicazione aziendale completano il programma.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.