La città del futuro prende forma a Ecomondo – Key Energy

La città del futuro prende forma a Ecomondo – Key Energy (Fiera di Rimini, 7-10 novembre, sotto le insegne Italian Exhibition Group) grazie al progetto Città Sostenibile, che si rinnova nel format per offrire in una piattaforma unica i modelli di urbanizzazione, le soluzioni tecnologiche, i progetti della mobilità, quelli sull’utilizzo di energie rinnovabili e sui sistemi di accumulo, finalizzati a migliorare la qualità di vita dei cittadini e a favorire lo sviluppo dei territori in chiave sostenibile.

Un intero padiglione (B7) ospiterà progetti innovativi proposti all’attenzione di decisori pubblici e privati, del sistema delle imprese, dell’università e della formazione. Quattro le macro aree: Rigenerazione Urbana, Mobilità e trasporto sostenibili, Key Solar (dedicato a fotovoltaico e accumulo) e non da ultimo l’innovazione che deriva dall’Internet of Things e dall’Ict.

Entra a far parte di Città Sostenibile il nuovo progetto di H2R - Mobilità e Trasporto Sostenibili, dedicato a soluzioni di mobilità eco-compatibili, economicamente sostenibili e socialmente efficaci con l’obiettivo d’integrare il settore auto in un più ampio contesto dedicato alla mobilità sostenibile. Accanto agli esempi di intermodalità e trasporto collettivo, troverà posto l’intero portafoglio tecnologico dei veicoli a bassissimo impatto e le nuove frontiere dei sistemi a guida autonoma, con la possibilità di testare dal vivo tutte le novità delle Case Partner all’esterno del padiglione, nell’area test drive appositamente creata.

Oltre a una innovativa area espositiva, il progetto speciale ”Città Sostenibile” propone un programma di convegni, con due appuntamenti salienti: il convegno Circular & Smart Cities (8 novembre) e la conferenza nazionale mobilità e trasporto sostenibili (8 novembre e 9 novembre). Circular & Smart Cities presenterà i diversi aspetti dell'economia circolare applicata in ambito urbano, supportata da moderne tecnologie come Internet of Things e analisi dei Big Data.

Tra i relatori, anche un rappresentante della municipalità di Portland e il sindaco della città di San Leandro Pauline Cutter, due realtà all’avanguardia nei progetti Smart Cities negli Usa. Sono infatti città-modello, negli States, per lo sviluppo del programma governativo Global Cities Team Challenge, lanciato in epoca di amministrazione Obama e ora sostenuto anche dall’amministrazione Trump, per favorire soluzioni di sostenibilità avanzate a livello urbano.

Portland coordina il SuperCluster di progetti sulla Mobilità, mentre San Leandro quello su Energia/Rifiuti/Acqua. Il convegno sarà un’occasione per favorire il networking e lo sviluppo di buone pratiche tra Usa ed Europa.

La conferenza nazionale su mobilità e trasporto sostenibili si propone come sintesi dei principali temi della mobilità a livello nazionale e nello scenario internazionale proponendo una visione d’insieme, manifesto virtuale di Ecomondo per la mobilità e trasporto sostenibili, intorno al tema dell’anno 2017 “Mobility as a sustainable service”.

L’obiettivo è proporre una visione completa di tutti i temi che compongono il macro tema della mobilità e del trasporto, per una panoramica e linee di prospettiva su un sistema di mobilità privata e collettiva, delle persone e delle merci, su rotaia e su gomma, urbana e interurbana più efficiente, sicuro, sano e inclusivo. Tre le sessioni dedicate a: Politiche, Tecnologie, Sistemi.

Da segnalare anche l'appuntamento dedicato all'ottimizzazione energetica a scala urbana, che si terrà sempre in Città Sostenibile venerdì 10 novembre. Saranno presentati progetti, opportunità e prospettive relativi a soluzioni per il miglioramento delle prestazioni energetiche dalla scala del singolo edificio, fino alla scala urbana, passando per "positive energy blocks" e distretti.