Home . Sostenibilita . Appuntamenti . 20 anni di Operazione scuole pulite

20 anni di Operazione scuole pulite

APPUNTAMENTI
20 anni di Operazione scuole pulite

Oggi e domani torna in tutta Italia l’appuntamento con Nontiscordardimé - Operazione scuole pulite, la campagna annuale di Legambiente dedicata alla qualità e vivibilità degli edifici scolastici e giunta quest’anno alla ventesima edizione.

Anche quest’anno protagonisti della due giorni di Legambiente saranno ragazzi, bambini, insegnanti, volontari e genitori che impegnati nel rendere le scuole più belle e accoglienti attraverso piccoli lavori di riqualificazione: come rinfrescare le pareti di classi e corridoi, abbellire con piante e fiori i cortili, ripensare la sistemazione delle aule e degli spazi comuni.

Oltre a migliorare la qualità della vita nelle scuole, la campagna di Legambiente si pone tra gli altri obiettivi quello di avviare un confronto sui temi ambientali, far crescere il senso civico e la consapevolezza di appartenere ad una comunità scolastica. E in questi venti anni Nontiscordardimé - Operazione scuole pulite ha coinvolto in tutta la Penisola ben 12.984 istituti scolastici, 121.763 classi e 2.456.239 ragazzi dimostrando come il mondo della scuola sia attivo e interessato a questa iniziativa.

La campagna di Legambiente vuole anche essere un modo per far presente alle istituzioni le carenze e i problemi degli edifici scolastici.

"Chiediamo che sul fronte dell’edilizia scolastica si compiano passi importanti: stando agli ultimi dati di Ecosistema scuola, il 43,8% degli edifici dei Comuni capoluogo necessita di manutenzione urgente - spiega Vanessa Pallucchi, responsabile nazionale scuola e formazione Legambiente - Oltre il 41% degli edifici scolastici si trova in zona sismica 1 e 2, cioè a rischio di terremoti fortissimi o forti; e il 43% di questi risale a prima del 1976, e cioè a prima dell’entrata in vigore della normativa antisismica. Per questo è urgente prevedere la messa in sicurezza degli edifici, la riqualificazione antisismica ed energetica delle scuole, non più rimandabile, e che si apra un tavolo di lavoro e confronto che coinvolga anche insegnanti, studenti e genitori".

Infine torna anche per quest'edizione di Nontiscordardimé il concorso 'La scuola in un click!' che si rivolge a tutte le scuole che aderiscono alle giornate di volontariato. Le classi e le scuole e che vogliono raccontare attraverso le immagini più significative le loro iniziative, dovranno inviare il materiale richiesto a scuola.formazione@legambiente.it. I tre migliori reportage verranno premiati con un kit per la lettura. Scadenza concorso 30 aprile 2018.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.