Home . Sostenibilita . Appuntamenti . Startuppato, innovazione protagonista a Torino

Startuppato, innovazione protagonista a Torino

APPUNTAMENTI
Startuppato, innovazione protagonista a Torino

(Fotolia)

Dall’applicazione che misura il tasso alcolemico allo scooter sharing per promuovere la mobilità sostenibile, dalle soluzioni per la Cyber Security al dispositivo che permette di tenere sempre sotto controllo quanta energia consumano gli elettrodomestici di casa: queste alcune delle idee protagoniste della nuova edizione di Startuppato, appuntamento dedicato alle startup innovative, organizzato da Treatabit, il percorso di incubazione di I3P dedicato ai progetti digitali.

Startuppato si svolgerà il 14 giugno presso il Toolbox Coworking, a Torino, e ospiterà 100 startup chiamate a mostrare le loro idee in anteprima e farsi conoscere da potenziali utenti e clienti. Ecco alcune delle startup che i visitatori potranno conoscere durante l'iniziativa.

Floome è la startup padovana che ha realizzato un dispositivo che, collegato allo smartphone e tramite un’applicazione, permette di verificare il proprio tasso alcolemico in pochi secondi. Il device utilizza gli stessi sensori degli etilometri delle forze dell’ordine e l'app, oltre a fornire informazioni (come il tempo necessario per smaltire l’eccesso di alcol o limite legale di ebbrezza), consente di chiamare un taxi o un amico per farsi dare un passaggio.

Globalmente esistono 20.000 Web Tracker, aziende come Facebook, Linkedin e Google che raccolgono ogni singola informazione che lasciamo sul web. Per permettere agli utenti di navigare in sicurezza e difendersi dai rischi generati, Ermes Cyber Security, startup innovativa e Spin-Off del Politecnico di Torino, ha sviluppato e brevettato Ermes Internet Shield che, grazie ad algoritmi basati su machine learning, big data ed intelligenza artificiale, permette alle aziende di riprendere il controllo delle informazioni che espongono sul web.

Viabilità più snella per le città, abbattimento costi fissi per l'utente, flessibilità di spostamento, mai più problemi di parcheggio: sono i vantaggi del servizio di scooter sharing elettrico MiMoto Smart Mobility, oggi attivo solo a Milano, prossimamente anche a Torino. Gli scooter elettrici possono essere noleggiati tramite App e, raggiunto il punto d’interesse, lasciati ovunque consentito all’interno dell’area operativa. I veicoli MiMoto sono sempre disponibili 24 su 24, 7 giorni su 7, totalmente elettrici e ad emissioni zero.

Un innovativo servizio centralizzato di telecomunicazione satellitare che garantisce l’accesso ai dati spaziali in maniera molto più semplice, veloce ed economica rispetto alle soluzioni oggi disponibili: è il progetto Leaf Line dell’azienda Leaf Space, primo di una serie di servizi che l’azienda ha in programma di sviluppare per semplificare sempre di più l’accesso allo spazio agli operatori satellitari privati. Il progetto è stato riconosciuto e premiato anche dall’Unione Europea con 1 milioni di euro di fondi.

Midori, la startup nata alla fine del 2011 ed ospitata presso l’Incubatore I3P, presenterà strumenti di smart metering e di analisi energetica rivolti ad aziende e cittadini. In particolare, Midori mostrerà al pubblico Ned, il primo smart meter made in Italy che permette di tenere sempre sotto controllo quanta energia consumano gli elettrodomestici di casa, attraverso un solo strumento di misura.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.