Home . Sostenibilita . Best Practices . Al via la III edizione del Premio Sterminata Bellezza

Al via la III edizione del Premio Sterminata Bellezza

Ideato e promosso da Legambiente, Comieco, Symbola e Consiglio degli Architetti

BEST PRACTICES

Un premio pensato per valorizzare esperienze, idee e persone che hanno dato vita a nuova bellezza nelle comunità e nei territori. È il Premio Sterminata Bellezza, ideato e promosso da Legambiente in collaborazione con Comieco, Symbola e il Consiglio Nazionale degli Architetti, che oggi apre i battenti della sua terza edizione con la pubblicazione del bando 2016/2017. Tema centrale di questa edizione sono le 'periferie' delle grandi città e dei piccoli Comuni.

C’è tempo fino al 20 dicembre 2016 per partecipare al bando, rivolto a Pubbliche Amministrazioni, Enti Pubblici, Fondazioni, imprese no profit, low profit, profit e cittadini italiani e stranieri, in forma singola o associata, che abbiano compiuto i 18 anni di età.

Il bando - spiega una nota - è articolato in tre sezioni: 1) la bellezza dei gesti che valorizza esperienze ed idee di solidarietà sociale, di impegno civico e di promozione culturale finalizzate al miglioramento della qualità della convivenza, della coesione territoriale e di stili di vita rispettosi dell’ambiente; 2) la bellezza dei luoghi che mette al centro esperienze ed idee di riqualificazione e riuso dei territori degradati, di custodia e cura dei luoghi, di miglioramento estetico ed ambientale degli spazi urbani ed extraurbani e degli spazi pubblici che hanno particolari finalità sociali; 3) la bellezza degli oggetti che valorizza le produzioni e le idee legate ad oggetti specifici o servizi innovativi che nascono da una creatività individuale o collettiva e/o dalla capacità di utilizzare saperi tradizionali per rispondere a situazioni problematiche e a bisogni diffusi.

La valutazione dei casi e delle idee presentati sarà svolta dal Comitato scientifico del premio composto dai rappresentanti delle organizzazioni promotrici: Rossella Muroni, presidente nazionale Legambiente, Giuseppe Cappochin, presidente dell’Ordine Nazionale Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori, Ermete Realacci, presidente Fondazione Symbola, Carlo Montalbetti, direttore generale Comieco.

A febbraio 2017 la premiazione dei vincitori per ciascuna sezione, ai quali verrà concesso l’uso del logo del premio e la promozione del loro caso/idea all’interno delle iniziative e attraverso i mezzi di comunicazione dei soggetti promotori del premio.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI