Home . Sostenibilita . Best Practices . Al via 'odiamo gli sprechi', campagna per l'uso consapevole della 'tua' energia

Al via 'odiamo gli sprechi', campagna per l'uso consapevole della 'tua' energia

BEST PRACTICES
Al via 'odiamo gli sprechi', campagna per l'uso consapevole della 'tua' energia

(Xinhua)

E' partita la nuova campagna pubblicitaria di E.On per promuovere un uso consapevole dell’energia attraverso la lotta agli sprechi. Perché quando sprechiamo energia sprechiamo anche 'tempo, passione, talento e fantasia'. Così il Gruppo energetico internazionale lancia in Italia #odiamoglisprechi, la prima campagna per comunicare il nuovo posizionamento focalizzato sulla centralità dei clienti e sulle soluzioni energetiche innovative ed efficienti.

La campagna invita i consumatori a fare il proprio check-up energetico sul sito www.eon-energia.com, come opportunità per una prima individuazione delle proprie abitudini di consumo e delle possibilità di riduzione degli sprechi. "La scelta dell’Italia quale Paese in cui viene comunicato per la prima volta il nuovo posizionamento del Gruppo E.On conferma l’importanza strategica attribuita a questo mercato", sottolinea Péter Ilyés, Ceo di E.On Italia.

"Il modo in cui noi utilizziamo l’energia ha un impatto fortissimo sull’economia delle famiglie, sull’ambiente, sul nostro tempo e qualità della vita. Riguarda il comportamento delle persone e noi intendiamo essere al fianco dei consumatori, ora e in futuro, per aiutarli, ad esempio con il check-up energetico on line, a sviluppare la consapevolezza dei comportamenti virtuosi nei consumi e dei possibili risparmi ed efficienze che si possono conseguire", spiega Ilyés.

Da queste esigenze nasce la campagna di comunicazione ideata da M&C Saatchi. "Si è voluto far pensare e non catturare i consumatori con offerte commerciali, presentando E.On con un’affermazione forte anche nella scelta della parole, come l’azienda energetica che 'odia gli sprechi'", afferma Carlo Noseda, managing partner di M&C Saatchi.

"L’idea arriva di conseguenza: mostrare le ragioni di questo odio, facendo un parallelismo tra l’energia intesa come luce e gas e la propria energia personale, perché quando si spreca energia è la propria energia che si sta sprecando, il proprio tempo, la propria passione, il proprio talento, la propria fantasia", conclude Vincenzo Gasbarro, executive creative director di M&C Saatchi.

Nei film per la Tv e su tutti gli altri mezzi coinvolti nella comunicazione si racconta la storia di questi sprechi di energia elettrica, gas e personale, per poi chiudere con un invito a un’azione concreta, facendo un check-up energetico della propria abitazione con semplici consigli per eliminare gli sprechi, grazie al tool ideato e sviluppato graficamente da M&C Saatchi, in sinergia con gli esperti di E.On.

La pianificazione media curata da Starcom prevede l’integrazione di più canali: televisione, radio, stampa, web e social media, comunicazione esterna e affissione.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI