Home . Sostenibilita . Best Practices . Tre attori in bicicletta, parte 'Altri mondi bike tour'

Tre attori in bicicletta, parte 'Altri mondi bike tour'

Al via a maggio, gli spettacoli alimentati con l'energia autoprodotta pedalando

BEST PRACTICES
Tre attori in bicicletta, parte 'Altri mondi bike tour'

Spettacoli a impatto zero per una tournée davvero 'green', non solo per i temi trattati: qui, a fornire l’energia per l’audio e per le luci delle esibizioni serali, saranno le pedalate che andranno ad alimentare una bicicletta speciale, la Energy Cargo Bike su cui sono al lavoro gli ingegneri di Mobil Green Power per permettere ad "Altri mondi bike tour" di partire (anzi, di mettersi in sella) a fine maggio e attraversare sei regioni: Sicilia, Calabria, Puglia, Campania, Lazio, Toscana e Sardegna.

A mettere in piedi lo spettacolo, una "banda di ciclisti teatranti": Guido Bertorelli, Mauro Milone e Valerio Gatto Bonanni. Obiettivo, raccontare al pubblico il nostro rapporto, non sempre rispettoso, con la natura, le ricerche scientifiche sull’intelligenza delle piante, la complessità delle specie animali, essere umano compreso. E spiegare così gli 'altri mondi' che non conosciamo e che ci circondano, ma anche che un altro modello di sviluppo è possibile.

E lo farà facendo tappa nei luoghi in cui ci sono conflitti ambientali, ma anche nelle città che hanno messo in piedi buone pratiche.

Uno spettacolo di strada che racconterà 'storie' di scienza, dallo spazio alle piante agli animali, grazie alla Ciclofficina Centrale di Roma e a Mobile Green Power. A sostenere il progetto, numerose realtà tra cui Banca Etica, le associazioni A Sud, Terra! e Legambiente, le reti per la mobilità sostenibile Salvaiciclisti, Ciclonauti, Fiab, Rebike. Ma soprattutto, per sostenerlo è in piedi la campagna di raccolta fondi lanciata su Produzionidalbasso.org che ha già raggiunto 90 sostenitori e raccolto 3.700 euro.

Le Energy Cargo Bike, create per l’occasione da Mobile Green Power, auto-producono energia elettrica attraverso l’installazione di borse fotovoltaiche, dinamo sui mozzi delle ruote, mini pale eoliche sui carrelli. Grazie a questa invenzione, lo spettacolo sarà alimentato da energia rinnovabile autoprodotta e sarà completamente autosufficiente dal punto di vista energetico.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI