Home . Sostenibilita . Best Practices . G7, Taormina smart city. La mobilità è elettrica

G7, Taormina smart city. La mobilità è elettrica

La flotta fornita da Exelentia per gli spostamenti di leader, delegazioni internazionali e staff

BEST PRACTICES
G7, Taormina smart city. La mobilità è elettrica

Una flotta elettrica per accogliere a Taormina e trasferire capi di Stato e di governo, ministri, delegazioni internazionali, addetti ai lavori, staff e organizzatori del G7. A garantire una mobilità sostenibile tra i vicoli del comune siciliano, 46 Melex, veicoli di prossimità urbana a zero emissioni, forniti da Exelentia, azienda italiana della mobilità urbana sostenibile. Taormina diventa così smart city, grazie ai Nev (Neighborhood Electric Vehicles), veicoli efficienti, ecologici ed economici.

Ad essere utilizzati sono i modelli Melex 343 (il più piccolo dei veicoli per passeggeri), il 366 (il veicolo a 6 posti, con l’ultima fila di sedili richiudibile al fine di ottenere un piano di carico ampio e funzionale), il 378 (ospita fino a 8 passeggeri, è il più grande veicolo per passeggeri Melex, con l’ultima fila di sedili richiudibile per avere un piano di carico ampio e funzionale), il 463 (dal design accattivante e moderno con i sedili bicolore) e il 464 (con un pianale di carico in alluminio in grado di trasportare fino a 250 kg di carico).

“Exelentia - sottolinea l’amministratore Giovanni Zappia – è già stato fornitore ufficiale di Expo 2015 con oltre 100 veicoli a zero emissioni e oggi, al G7 di Taormina, mette a servizio dei Grandi della Terra un numero elevato di mezzi elettrici. Partecipa ai grandi eventi del nostro Paese, garantendo quotidianamente le attività di noleggio del suo parco veicoli e rendendo possibile la salvaguardia dell'ambiente e lo sviluppo di una nuova era della mobilità sostenibile”.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI