Home . Sostenibilita . Best Practices . '10.000 alberi per Pantelleria', già raccolti più di 32mila euro

'10.000 alberi per Pantelleria', già raccolti più di 32mila euro

BEST PRACTICES

A quasi due mesi dal lancio della campagna straordinaria di crowdfunding '10.000 alberi per Pantelleria' (www.planbee.bz/it/project/10000-alberi-per-pantelleria ), per il recupero e la riforestazione di circa 10-15 ettari dell’isola di Pantelleria (da 1.000 a 700 alberi a ettaro) andati distrutti nell’incendio doloso del maggio 2016, sono stati già raccolti oltre 32.000 euro grazie al contributo dei cittadini e di tre aziende nazionali: Terna, EcoTyre e Naturalmente Organic Cosmetic.

La campagna straordinaria, che terminerà a marzo 2018, è ideata e realizzata dal Comitato Parchi per Kyoto, in collaborazione con il Comune di Pantelleria, Federparchi-EuroParc Italia, Kyoto Club, Legambiente, Marevivo e il Dipartimento Scienze Agrarie e Forestali (Saf) dell’Università degli Studi di Palermo.

L’incendio doloso del maggio 2016, in cui sono andati distrutti 600 ettari (circa il 10% della superficie dell’isola), è considerato uno degli eventi più disastrosi degli ultimi 35 anni. A seguito di questo evento, il presidente Sergio Mattarella ha istituito il 28 luglio 2016 il Parco Nazionale di Pantelleria, il 24° in Italia e 1° in Sicilia. In autunno partirà nelle aree degradate la piantumazione dei primi alberi.

Sono state scelte, con la collaborazione del Dipartimento Saf dell’Università degli Studi di Palermo, specie autoctone già presenti a Pantelleria nel rispetto della biodiversità locale. Sono state privilegiate specie rare o minacciate, come il pino di Aleppo, il pino marittimo, lecci, piante e arbusti caratteristici della macchia mediterranea, che saranno in seguito manutenute per 5 anni. La pianificazione degli interventi proseguirà con l’organizzazione delle attività nelle aree bruciate e con la direzione dei lavori di esbosco, anche per il corretto successivo utilizzo delle biomasse.

Sono già circa 80 le sottoscrizioni alla campagna di crowfunding pervenute da aziende e cittadini. "In appena due mesi dall’apertura della campagna 10.000 alberi per Pantelleria - sottolinea Antonio Ferro, presidente del Comitato Parchi per Kyoto - abbiamo già ottenuto circa 80 donazioni. Ringrazio tutti colori che hanno partecipato finora alla campagna di raccolta fondi: in particolare Terna, EcoTyre e Naturalmente Organic Cosmetic. Ci auguriamo di poter raggiungere in tempi brevi il nostro obiettivo finale e poter presto ridare vita con 10mila alberi a parte del territorio devastato dall’incendio".

"Non possiamo dimenticare - aggiunge Salvatore Gino Gabriele, sindaco di Pantelleria - ciò che è accaduto lo scorso anno con l'incendio che ha devastato oltre 600 ettari di natura incontaminata. Per questo abbiamo fortemente voluto collaborare con Parchi per Kyoto cercando di ridare alla natura ciò che l'uomo ha osato distruggere".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI