Home . Sostenibilita . Best Practices . A Ecomondo i materiali per una nuova edilizia sostenibile

A Ecomondo i materiali per una nuova edilizia sostenibile

Oggi l’inaugurazione dell'esposizione di Legambiente

BEST PRACTICES
A Ecomondo i materiali per una nuova edilizia sostenibile

Venticinque materiali per raccontare l’innovazione nel settore edilizio, fatta di sperimentazione e innovazione, con gli esempi più interessanti, inquadrati anche alla luce delle scelte europee e nazionali in materia di economia circolare e di efficienza energetica. È l'edilizia sostenibile raccontata da Legambiente ed Ecomondo nella mostra Materiali innovativi per una nuova edilizia sostenibile, presentata oggi alla ventunesima fiera internazionale del recupero di materia ed energia e dello sviluppo sostenibile a Rimini.

L’esposizione è nell’area n. 29 del padiglione B7. La mostra sarà visitabile tutti fino al 10 novembre.

"Una mostra che racconta di un settore delle costruzioni in profondo cambiamento, spinto da innovazioni tecnologiche e progettuali che mirano a garantire edifici sicuri e prestazioni energetiche e ambientali certificate nel ciclo di vita dei materiali e degli edifici - spiega Edoardo Zanchini, vicepresidente di Legambiente - Queste innovazioni oggi sono a portata di mano ed esistono riferimenti e norme codificate per garantirne le prestazioni. Perché questa prospettiva prenda davvero piede in Italia producendo risultati diffusi e vantaggi generali occorrono però politiche che accompagnino questa prospettiva con scelte chiare, che aiutino a superare le barriere tecniche e giuridiche, ma anche di informazione".

Materiali naturali e salubri, materiali e aggregati provenienti dal riciclo, materiali e sistemi innovativi: sono queste le tre chiavi scelte da Legambiente per mettere in evidenza i caratteri di una nuova edilizia dove assumono un ruolo centrale le prestazioni e i caratteri, garantiti da certificazioni indipendenti. Tra gli obiettivi della mostra quello di rendere comprensibile anche ai non addetti ai lavori la sostenibilità e la salubrità dei diversi materiali e la loro capacità di contribuire a una gestione sempre più efficiente dei cicli dell’energia e dell’acqua e di altre risorse naturali.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI