Home . Sostenibilita . Best Practices . Con car sharing Toyota a Venezia già risparmiate 2 tonn CO2

Con car sharing Toyota a Venezia già risparmiate 2 tonn CO2

BEST PRACTICES
Con car sharing Toyota a Venezia già risparmiate 2 tonn CO2

A quasi tre mesi dal lancio del servizio a Venezia “Yuko with Toyota”, il primo servizio di car sharing Full Hybrid Electric in Italia, ha raggiunto quota 1.760 iscritti (dato aggiornato al 24 agosto) con 1.230 noleggi effettuati, con un risparmio di CO2 pari a circa 2 tonnellate. A favorire questi risultati i modelli Prius Plug dotati di solar roof, pannelli solari in grado di accumulare ulteriore energia nella batteria del veicolo, in aggiunta a quella recuperata in frenata grazie al sistema Full Hybrid Electric di Toyota. I risultati "in costante crescita, sono - spiega Toyota - una conferma di quanto i cittadini veneziani credano nell’importanza dello sviluppo di una mobilità condivisa e sostenibile, a tutela dell’ambiente e del patrimonio artistico della loro città".

Il servizio di car sharing dispone di un parco di 50 vetture composto da Yaris Hybrid, Prius Plug – In Hybrid e un Toyota Proace Verso, con allestimento specifico per garantire l’utilizzo anche alle persone con mobilità ridotta. In questo modo Toyota "è l’unico brand in grado di offrire ai cittadini di Venezia tutte le tipologie di car sharing" sia Station Based che free floating.

Gli utenti potranno registrarsi gratuitamente fino al 30 settembre e cominciare a utilizzare subito il nuovo servizio anche utilizzando la propria tessera “Venezia Unica”. Effettuando l’iscrizione online, sarà possibile accedere al servizio avendo a disposizione patente, documento d’identità e carta di credito. Con “Yuko with Toyota” - disponibile su desktop, mobile e su app - è possibile circolare liberamente nella zona ZTL, nelle corsie preferenziali e usufruire del parcheggio gratuito sulle strisce blu.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.