Home . Sostenibilita . CSR . Oikos al salone del mobile con google glass e sperimentazione

Oikos al salone del mobile con google glass e sperimentazione

CSR
Oikos al salone del mobile con google glass e sperimentazione

Percorsi sensoriali, google glass, appuntamenti con i grandi del design e un museo. Oikos, azienda produttrice di materia e colore per l'architettura, dal 7 al 13 aprile apre le porte Cusani e si mette in mostra alla design week di Milano. In occasione dei trent'anni della sua attività, all'interno del palazzo di Brera l'azienda italiana organizza attività e incontri che includono un percorso immersivo, progettato per stimolare tutti i sensi; l'Oikos Museum, in cui si ripercorre la storia della sostenibilità ambientale dell'azienda; un'area lounge dove sarà possibile incontrare gli artigiani dell'azienda, un incontro al giorno con le personalità del settore e un angolo espositivo riservato all'innovazione, dove si sperimenteranno i google glass.

Si comincia questa sera alle 19 con il prodotto di punta della casa di Mountain View, i Google glass, di cui esperti e architetti ne vaglieranno le possibilità applicate al design e all'architettura. Nella corte del palazzo, per l'intera durata del salone del mobile, sarà allestito l'Oikos Museum, in cui l'azienda riassume il proprio percorso, i valori e le scelte del passato, attraverso parole chiave e una selezione di oggetti significativi. Ci sarà spazio anche per una galleria espositiva, in cui materiali naturali e prodotti Oikos verranno accostati, oltre a uno "scrigno", luogo in cui si accede solo se accompagnati da personale Oikos, in cui si trovano alcune delle ultimissime texture. Al primo piano si apre invece la stanza della sinestesia, a cui segue una sequenza di spazi interni in cui vengono rappresentati ambienti domestici o familiari.

Tra le iniziative proposte a palazzo Cusani ci sarà anche la possibilità di assistere alla creazione artigianale dei prodotti Oikos, o di fermarsi nella sala dedicata agli incontri e alle cene di business. Dalle 19 alle 21 è invece il tempo dedicato ai protagonisti del design e dell'architettura contemporanea (Marco Casamonti, Doriana e Massimiliano Fuksas, Marcio Kogan, Benedetta Tagliabue, Paola Marella e Aldo Cibic), che si troveranno al centro di un incontro con la stampa e i visitatori. Uno speech del protagonista e un aperitivo collettivo caratterizzeranno questi meeting pre-serali della Design Week a Brera.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI