Home . Sostenibilita . CSR . Bricolage del Cuore, volontariato d'impresa di 5.900 collaboratori di Leroy Merlin

Bricolage del Cuore, volontariato d'impresa di 5.900 collaboratori di Leroy Merlin

CSR
Bricolage del Cuore, volontariato d'impresa di 5.900 collaboratori di Leroy Merlin

Sono 5.900 le persone pronte mettere a disposizione, su base volontaria, una giornata lavorativa da dedicare alla riqualificazione o al miglioramento di realtà come scuole, parchi, case famiglia. E' il progetto di volontariato d'impresa "Bricolage del Cuore" che coinvolge i collaboratori di Leroy Merlin in Italia e che, tra 2012 e 2013, ha sviluppato più di 15 progetti nelle comunità locali. Nel 2014 saranno coinvolti uno o più progetti ognuno dei 47 punti vendita di Leroy Merlin in Italia.

Intanto sono partite le iniziative su Milano, come quello della Scuola Bottega di Carugate, progetto rivolto ai ragazzi immigrati tra i 15 e i 18 anni, che offre sostegno per conseguire la licenza media e li aiuta a collocarsi nel mondo del lavoro. Il progetto è stato lanciato da Leroy Merlin in collaborazione con la cooperativa sociale La Strada, che si occupa del recupero didattico di ragazzi italiani e stranieri. Presso il punto vendita Leroy Merlin di Carugate, per tutto febbraio i ragazzi partecipano a un percorso formativo su cartongesso, piastrelle, parquet e pittura, grazie ai volontari; ad aprile e maggio saranno avviati laboratori di giardinaggio ed eco sostenibilità e, sempre in primavera, verranno organizzati ''laboratori green'' per un asilo di Cernusco sul Naviglio che vedrà il coinvolgimento di oltre 100 bambini.

Sempre a Milano, il progetto per ristrutturare i locali del centro Sammartini gestito dalla Onlus "Farsi prossimo", ha impegnato i collaboratori di Leroy Merlin della squadra It. Leroy Merlin continuerà a dimostrare il suo impegno nell'ambito sociale per tutto il 2014, mettendo a disposizione il tempo e le capacità di tutti i propri collaboratori in molti e vari progetti che coinvolgeranno le principali città italiane.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI