Home . Sostenibilita . CSR . Materiale scolastico ai piccoli rifugiati, al via campagna H&M Foundation

Materiale scolastico ai piccoli rifugiati, al via campagna H&M Foundation

Per ogni gift card venduta fino al 31 dicembre, una donazione per aiutare Unhcr

CSR

Materiale scolastico ai bambini rifugiati grazie alla campagna globale lanciata dalla non-profit H&M Foundation a sostegno di Unhcr, l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati. Per ogni gift card H&M venduta fino al 31 dicembre 2016, la H&M Foundation farà una donazione per aiutare Unhcr a fornire il materiale ai bambini rifugiati in diversi Paesi del mondo, tra cui Etiopia, Malesia, Pakistan, Sud Sudan e Siria.

La campagna sarà attiva in circa 4.000 negozi H&M in 48 mercati in tutto il mondo. Oggi, ci sono 16,1 milioni di rifugiati sotto il mandato di Unhcr, di cui più della metà sono bambini. L'istruzione è fondamentale per aiutare i piccoli rifugiati a costruire un futuro migliore per loro stessi e le loro comunità. Eppure, a livello globale, solo il 50% dei bambini rifugiati ha accesso all'istruzione primaria e solo il 22% accede alla scuola secondaria.

"Mio padre mi diceva l'istruzione è la chiave. Si può perdere quasi tutto, ma non si può mai perdere la conoscenza", afferma Alek Wek, top model ed ex rifugiata, sostenitrice della campagna. "Con questa ultima donazione la H&M Foundation s’impegnerà per un totale di 7,5 milioni di dollari con diversi partner e programmi relativi ai rifugiati nel corso degli ultimi due anni", ricorda Diana Amini, Global Manager della H&M Foundation. "Quando un numero record di persone è costretto a fuggire - sottolinea Lionello Boscardi, Unhcr Head of Partnerships (Leadership Giving) - iniziative come questa hanno un valore inestimabile, consentono a Unhcr di assistere i rifugiati e, al tempo stesso, rappresentano un’occasione per il pubblico per agire concretamente".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI