Home . Sostenibilita . CSR . Foresta amazzonica, la grande campagna tutela 'ettaro-per-ettaro'

Foresta amazzonica, la grande campagna tutela 'ettaro-per-ettaro'

A lanciare l'iniziativa 'ettaro per ettaro' sono SC Johnson e Conservation International

CSR
Foresta amazzonica, la grande campagna tutela 'ettaro-per-ettaro'

(Fotolia)

Dal 2012, i tassi di deforestazione in Amazzonia hanno registrato un’impennata verso l’alto, con un aumento del 29% nell’ultimo anno, soprattutto in Brasile. Attualmente, la foresta pluviale amazzonica perde 1,5 milioni di ettari all’anno di foreste che fungono da habitat al 10% delle specie note, contribuendo inoltre significativamente all’assorbimento annuo di anidride carbonica da parte del terreno.

Per questo, l'azienda SC Johnson e Conservation International (CI) annunciano il completamento di un programma di compensazione 'ettaro-per-ettaro' per la conservazione della foresta amazzonica. La campagna aiuterà a preservare 4.046 ettari di foresta pluviale.

La campagna era stata promossa in concomitanza con la sponsorizzazione di SC Johnson di "Under the Canopy", cortometraggio coprodotto da CI e dalla casa di produzione cinematografica specializzata in realtà virtuale Jaunt, che esplora il paesaggio amazzonico con la guida delle popolazioni indigene. Il filmato è stato visto da oltre mezzo milione di spettatori in tutto il mondo.

I fondi per la campagna di compensazione, nel corso della quale sono state raccolte donazioni da tutti i 50 Stati degli Usa e da 31 Paesi del mondo attraverso il sito web di CI, verranno usati per proteggere le foreste tropicali e ripiantare circa tre milioni di alberi nella regione amazzonica.

Nel 2009, SC Johnson è entrata a far parte dei membri fondatori di Team Earth di Conservation International, un progetto di sostenibilità di portata globale che riunisce aziende, organizzazioni non profit, esperti e singoli cittadini. SC Johnson ha inoltre collaborato con CI attraverso il programma Redd+ nell’Amazzonia peruviana per coinvolgere le comunità nella conservazione del territorio, nella salvaguardia delle foreste e nell’assicurazione dei mezzi di sussistenza attraverso la compensazione delle emissioni di carbonio.

Come membro del Consumer Goods Forum, SC Johnson condivide l’impegno di azzerare la deforestazione entro il 2020, attraverso l’approvvigionamento sostenibile di pasta di legno, carta, confezioni e olio di palma. La società ha inoltre contribuito a proteggere due riserve nell’ecoregione brasiliana di Caatinga negli anni ’90.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI