Il Sistema di Gestione Ambientale copre il 100% acquedotto e fognatura

Il Sistema di Gestione Ambientale di Gruppo CAP copre al 100% il settore acquedotto in funzione dei principali indicatori caratteristici: abitanti serviti, lunghezza rete, acqua sollevata trattata e consegnata, pozzi in esercizio e impianti di potabilizzazione. E' quanto emerge dal bilancio ambientale 2016.

Lo stesso vale per il settore fognatura: la copertura del Sistema di Gestione Ambientale per la fognatura parametrata ai principali indicatori caratteristici (abitanti serviti, lunghezza rete, acqua reflua collettata, stazioni di sollevamento e altri manufatti della rete fognaria – es. vasche di prima pioggia, vasche volano, scolmatori) è completa.

Per quanto riguarda invece gli impianti di depurazione: nel corso del 2016 la certificazione è stata estesa ad ulteriori 6 siti di depurazione, presso i quali le attività caratteristiche del Sistema di Gestione Ambientale risultavano già implementate e attive dall’anno 2015, passando quindi da 13 a 19 siti di depurazione certificati. Il piano triennale di estensione della ISO 14001 si concluderà nel 2017 con la certificazione di tutti i siti, ottenendo una percentuale di copertura pari al 100%.