Home . Sostenibilita . CSR . Coca-Cola, confezioni 100% riciclabili entro il 2025

Coca-Cola, confezioni 100% riciclabili entro il 2025

E il 100% di raccolta e riciclo entro il 2030

CSR
Coca-Cola, confezioni 100% riciclabili entro il 2025

The Coca-Cola Company ha annunciato il suo nuovo approccio al packaging. Obiettivo: a livello globale vendita di confezioni 100% riciclabili entro il 2025 e riciclo dell’equivalente del 100% delle stesse entro il 2030.

Questo il cuore della strategia che Coca-Cola intende sostenere con un importante investimento nei prossimi anni. "Quello del recupero del packaging è un problema che affligge tutto il mondo, ma non si è creato da solo, e, come ogni azienda, è nostra responsabilità contribuire a risolverlo. Con questa nuova strategia investiamo sui nostri packaging e nelle comunità in cui operiamo affinché questo diventi un problema del passato", ha dichiarato James Quincey, presidente e Ceo di The Coca-Cola Company.

"A livello globale - spiega l'azienda in una nota - Coca-Cola, insieme ai suoi partner imbottigliatori:

- investirà nel packaging: entro il 2025 tutte le confezioni prodotte da The Coca-Cola Company saranno riciclabili a livello globale. L’Azienda produrrà confezioni migliori, sia con l’impiego di un maggior numero di materiali riciclati, sia sviluppando resine a base vegetale o riducendo la quantità di plastica presente in ogni contenitore. Entro il 2030 inoltre, produrrà bottiglie costituite per il 50% da materiale riciclato. L’obiettivo è creare un nuovo standard globale per il packaging delle bevande. Ad oggi, la maggior parte delle confezioni usate dall’Azienda è riciclabile. In Italia, già oggi, tutte le confezioni sono 100% riciclabili;

- investirà nelle comunità in cui è presente: entro il 2030, per ogni bottiglia o lattina vendute, indipendentemente da chi verrà prodotta, The Coca-Cola Company si impegna a favorirne la raccolta e il riciclo. L’Azienda investirà risorse per aiutare i consumatori a capire cosa, come e dove riciclare, lavorando accanto alle comunità locali, i partner industriali, i clienti e i consumatori per contribuire ad affrontare problemi quali la spazzatura e i rifiuti che infestano i nostri mari".

Stessa linea in Italia. "Coca-Cola Hbc Italia, principale imbottigliatore e produttore dei prodotti della The Coca-Cola Company sul territorio nazionale, si impegna costantemente nel ridurre e ottimizzare il peso e volume dei propri imballaggi anche attraverso la sgrammatura della capsula delle bottiglie da 0,5 lt utilizzata in tutti i siti produttivi dell’azienda - spiega l'azienda - La nuova capsula di Coca-Cola Hbc Italia che, a partire dal 2015, ha subito una riduzione del suo peso pari al 27% ha consentito anche un’ottimizzazione nella logistica, grazie al minor numero di contenitori di tappi da trasportare (-14,7%) ed è stata premiata nel 2016 dal Conai, il Consorzio Nazionale Imballaggi, tra le soluzioni di packaging più innovative e ecosostenibili immesse sul mercato. Sibeg, imbottigliatore dei prodotti della The Coca-Cola Company per il mercato siciliano, negli ultimi 5 anni ha ridotto il peso delle bottiglie in Pet da 0,5 lt del 19%, con un impegno alla riduzione del peso in tutti i formati proposti".

"Bottiglie e lattine non devono inquinare il nostro pianeta e un mondo libero dai rifiuti è possibile", ha dichiarato Quincey.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI