Home . Sostenibilita . In Privato . Viaggio di Goethe, Vienna Cammarota: "Italia sono arrivata"

Viaggio di Goethe, Vienna Cammarota: "Italia sono arrivata"

'Unica deviazione per abbracciare i cittadini di Amatrice e dell’Abruzzo'

IN PRIVATO
Viaggio di Goethe, Vienna Cammarota: Italia sono arrivata

"Italia io ci sono, sono arrivata". Vienna Cammarota, 68enne guida ambientale escursionistica Aigae che sta ripercorrendo a piedi il viaggio compiuto da Goethe nel 1786, è entrata oggi in Italia. "Ho attraversato a piedi il Nepal, Israele, Palestina, Tibet, in kayak il Madagascar ma varcare il confine della propria Nazione, Patria, dell’Italia e vederlo dall’altra parte è davvero una grande emozione - racconta - Forse l’unica deviazione che potrò operare sull’itinerario che fu di Goethe, sarà per andare ad abbracciare i cittadini di Amatrice e dell’Abruzzo, chi ha perso la casa ed i cari. Questo è il mio pensiero, ma vedremo cosa accadrà".

Partita da Karlovy Vary, Repubblica Ceca, il 28 agosto, Cammarota ha annunciato quale sarà il suo percorso in Italia.

"Dopo le Terme del Brennero - spiega - proseguirò per Vipiteno, poi attraverserò e mi fermerò anche a Fortezza, Bressanone, passando per Chiusa sarò a Colma. Il 26 settembre dovrei arrivare a Bolzano, il giorno dopo a Termeno sulla strada del vino, ed ancora San Michele, mentre il 29 settembre arriverò a Trento, poi Rovereto, Torbole il 1 ottobre, Malcenise ed ancora Bardolino. A Verona sarò il 4 ottobre e mi fermerò nella città di Giulietta e Romeo, poi proseguirò il cammino. A Vicenza sarò il 6 ottobre, Padova. Entrerò in Venezia l’8 ottobre, poi Chioggia, Adria, Polesella, Ferrara. Proseguirò lungo tutto l’itinerario di Goethe".

Arriverà a piedi a Bologna il 14 ottobre, a Firenze il 18 ottobre. E anche tanta Umbria. "Non bisogna dimenticare che Goethe passò per Perugia - conclude - ed io sarò a Perugia il 23 di ottobre ma prima attraverserò Passignano sul Trasimeno il 21 di ottobre, ed ancora attraverserò Foligno, Spoleto, Terni ed entrerò a Civita Castellana dove mi fermerò con ogni probabilità 2 giorni. Poi entrerò a piedi a Roma verso il 27 ottobre ma il calendario potrebbe comunque variare per consentire una deviazione verso Amatrice e l’Abruzzo per poi riprendere ed arrivare a Paestum, nel Cilento, in Campania".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI