Home . Sostenibilita . In Pubblico . Nasce ad Assago la Rete dei Comuni per la tutela ambientale

Nasce ad Assago la Rete dei Comuni per la tutela ambientale

IN PUBBLICO
Nasce ad Assago la Rete dei Comuni per la tutela ambientale

(Fotolia)

Nascerà entro la fine dell'anno ad Assago la "RTA" , ovvero "La Rete dei Comuni per la tutela ambientale e contro l'inquinamento". Il progetto nato, nato per volontà del sindaco Graziano Musella e dell'ideatore, Biagio Maimone, avrà l’intento di aggregare il maggior numero di Comuni, affinché si impegnino attivamente per la tutela ambientale e contro l’inquinamento, nonché per la salvaguardia dell'intero ecosistema, attraverso azioni concrete che coinvolgano, nel contempo, i cittadini e le Istituzioni.

I Comuni, spiega il sindaco Musella, "sono 'micro-governi', ai quali spetta il compito di monitorare i singoli territori. Ne consegue, pertanto, che ad essi spetti anche il compito di controllare privati ed industrie affinché rispettino l’ambiente e utilizzino tutti i mezzi necessari per evitare l'inquinamento, al fine della salvaguardia della potabilità delle acque del mare e dei fiumi, nonché la salvaguardia dei territori".

Secondo Musella, "grande responsabilità avranno le amministrazioni comunali, che dovranno interfacciarsi con il governo non solo italiano, considerato che il tema dell'inquinamento del pianeta è un tema che coinvolge tutte le nazioni. Creare tale Rete, quindi, non è più rimandabile ed è necessario perché l'unione di più comuni, anche in previsione di presentare iniziative e proposte di legge, ci renderebbe più forti e più incisivi". In merito, perciò, conclude Musella, "dovrà essere coinvolta l’intera Europa, a cui chiederemo lo stanziamento di fondi da destinare alla salvaguardia dei patrimonio ambientale”.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI