Home . Sostenibilita . In Pubblico . Gentiloni: "Premeremo perché Usa rispettino gli Accordi di Parigi"

Gentiloni: "Premeremo perché Usa rispettino gli Accordi di Parigi"

IN PUBBLICO
Gentiloni: Premeremo perché Usa rispettino gli Accordi di Parigi

"Premeremo con gli amici e gli alleati Usa perché si convincano dell'importanza di stare nell'accordo sul clima così faticosamente raggiunto a Parigi". Lo ha detto il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni nel corso del convegno su "Clima, agricoltura, migrazioni" organizzato all'Accademia dei Lincei dal Cnr con la presidenza del Consiglio.

"Quella è la base, bisogna lavorare tutti perché l'accordo venga rispettato", ha sottolineato Gentiloni, ricordando il nesso profondo tra cambiamenti climatici, malnutrizione, migrazioni. Che il fenomeno sia innegabile, Gentiloni lo ha evidenziato ricordando che "dal 2001 abbiamo avuto i 17 anni più caldi, mentre dal 2010 ci sono stati oltre 200 eventi climatici estremi, con vittime, danni, spese. Questo ci sollecita ad un lavoro di prevenzione, che deve essere fondamentale".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI