Home . Sostenibilita . In Pubblico . Mazda sostiene documentario sul Lago Baikal

Mazda sostiene documentario sul Lago Baikal

IN PUBBLICO
Mazda sostiene documentario sul Lago Baikal

Esiste da 25 milioni di anni e contiene il 20% delle riserve di acqua dolce del mondo: ma è anche un 'fragile paradiso' con un ecosistema unico e complesso, perennemente a rischio. E' il lago Baikal, nel cuore della Siberia, una distesa d'acqua lunga 673 km e con una profondità massima di oltre 1600 metri, che ogni anno - per via di temperature fino a -50 gradi - si congela creando uno stupendo paesaggio invernale.

A questo universo è dedicato l'ultimo lavoro del noto documentarista britannico Ed Bazalgette che offre una incredibilei visione dell’ecologia, della storia e del futuro di questo spettacolo della natura. A sostenere questa iniziativa la casa automobilistica Mazda che sulla superficie ghiacciata del lago siberiano ha svolto di recente un Epic Drive: un test condotto con alcune CX-5 AWD di serie.

E' stata un'occasione per mettere alla prova il Suv giapponese nella sua versione a trazione integrale 'intelligente', guidando tra cumuli di neve e banchi di ghiaccio, ma anche un'esperienza che Mazda - primo costruttore a ricevere questo permesso - ha voluto rendere ecosostenibile per non impattare sugli equilibri di questo sito designato patrimonio mondiale dell’UNESCO.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI