Home . Sostenibilita . Professioni . Giovane e attento alla filiera corta, l'identikit dello startupper agricolo

Giovane e attento alla filiera corta, l'identikit dello startupper agricolo

i dati emersi analizzando le candidature del contest 'Coltiva l'idea giusta'

PROFESSIONI
Giovane e attento alla filiera corta, l'identikit dello startupper agricolo

Ha 35 anni, viene dal Nord Italia e sceglie la filiera corta. Questo l'identikit dello startupper agricolo, emerso dall'analisi delle candidature inviate al concorso dedicato al business agro-alimentare 'Coltiva l'idea giusta'. Il 47% dei progetti presentati viene da under 35, donne nel 45% dei casi. L'8% è stato invece promosso da over 50. Più della metà è giunta dal Nord Italia, il 26% dal Sud e il 22% dal Centro.

I campi di interesse sono in gran parte filiera corta e valorizzazione delle eccellenze enogastronomiche (45%), a seguire nuove tecniche di coltivazione (17%) e utilizzo di terreni agricoli non coltivati (12%).

Il 61% dei progetti riporta già l’avvenuta costituzione di una società. Di queste, il 43% sono attività neo costituite. Le altre, invece, risultano essere un consolidamento di attività già esistenti.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI