Home . Sostenibilita . Professioni . AAA gestore cercasi per l'outlet green del Centro Agroalimentare di Bologna

AAA gestore cercasi per l'outlet green del Centro Agroalimentare di Bologna

Le domande entro il 26 aprile 2017, in concessione fino al 31 dicembre 2023

PROFESSIONI
AAA gestore cercasi per l'outlet green del Centro Agroalimentare di Bologna

Un 'outlet green' dedicato all'alimentazione sana, a costi contenuti, in cerca di gestore. A proporre l'opportunità è il Centro Agroalimentare di Bologna (Caab) che promuove l’apertura di un punto vendita, dedicato in particolare ai consumatori, dove sarà possibile anche effettuare la vendita all'ingrosso, dislocato esternamente rispetto agli spazi di vendita dedicati ai grossisti nella Nuova Area Mercatale.

Nel segno dell’educazione alimentare e sostenibile, il Caab Green Outlet sarà uno spazio di circa 410 mq dedicato alla sana alimentazione proposta al dettaglio a costi contenuti, negli spazi dello stand 14 – 12. Le domande di gestione, che vanno presentate entro il 26 aprile (ore 12), sono aperte alle aziende che svolgono attività di commercio all’ingrosso di prodotti ortofrutticoli ma anche agli imprenditori agricoli (ex art. 2135 c.c). La concessione sarà rinnovabile fino al 31 dicembre 2023.

La documentazione è disponibile sul sito aziendale www.caab.it nella sezione “Bandi e gare”.

Il nuovo Caab continua così la sua politica tutta orientata alla sostenibilità economica e ambientale. Per questo i prodotti ortofrutticoli in vendita nel suo futuro outlet green dovranno essere certificati Caab /Sgs. Caab è infatti l’unico mercato all'ingrosso in Europa a vantare, oltre a una certificazione Iso 9000, anche la certificazione di prodotto rilasciata dall’ente internazionale Sgs.

Questo vuole dire che i prodotti distribuiti dal Caab sono controllati attraverso un sistema di monitoraggio; un controllo volontario che si aggiunge a quelli quotidianamente effettuati dalla Ausl sull’ortofrutta commercializzata dalle 16 aziende grossiste che operano al Caab, consorzio che raggruppa 135 aziende e 55 imprese agricole.

Al Caab sono operativi tre agronomi specializzati e ogni anno in media vengono svolte 100.000 analisi. Il marchio Caab/Sgs è rilasciato a tutte le aziende che aderiscono al sistema e si sottopongono periodicamente a controlli effettuati non solo da ispettori Caab Scpa ma anche da ispettori Sgs.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI