Home . Sostenibilita . Risorse . Giornata Mondiale della Biodiversità, la tutela sposa l'agricoltura intensiva

Giornata Mondiale della Biodiversità, la tutela sposa l'agricoltura intensiva

oggi la Giornata Mondiale della Biodiversità

RISORSE
Giornata Mondiale della Biodiversità, la tutela sposa l'agricoltura intensiva

L'agricoltura intensiva sostenibile e un ambiente ricco e vivo in termini di biodiversità possono coesistere. Lo ribadisce, in occasione della Giornata Mondiale della Biodiversità, Syngenta che invita a riflettere sull’importanza di proteggere la biodiversità, nell'interesse dell'umanità, per garantire sufficienti risorse e quindi un futuro a un pianeta sempre più densamente popolato, senza impattare sui delicati equilibri tra gli esseri viventi e il loro ecosistema.

Il tema della diversità biologica è fondamentale per Syngenta, che attraverso gli impegni assunti nel The Good Growth Plan porta avanti progetti concreti come Operation Pollinator. Con incursioni nel mondo dell'arte: attraverso il contest Syngenta Photography Award , aperto ogni due anni a professionisti e dilettanti, Syngenta utilizza la fotografia per promuovere una riflessione sul sempre maggiore spreco di risorse naturali e sulla necessità di intraprendere un percorso di consapevolezza e di utilizzo responsabile delle risorse del pianeta (video) .

Il tema della terza edizione del contest è Grow-Conserve ed esplora la contrapposizione fra crescita e conservazione delle risorse in modo unico e personale, attraverso gli scatti dei partecipanti. Immagine simbolo per questa giornata dedicata alla biodiversità, è proprio una di quelle fotografie, in particolare uno degli scatti di “The Library Series”, presentati dalla fotografa brasiliana Claudia Jaguaribe, terza classificata tra i fotografi professionisti.

Con le sue foto, Claudia Jaguaribe vuole rappresentare la necessità di conservare quanto la scienza ha scoperto e studiato sugli equilibri della natura, ponendo le immagini della vegetazione incontaminata tipica della foresta amazzonica sulle copertine di libri, disposti su scaffali o intere librerie. Ogni libro diventa custode di tutte le informazioni necessarie per proteggere il luogo rappresentato, conservandone le informazioni.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI