Home . Sostenibilita . Risorse . A Malta batte il 'cuore azzurro del Pianeta'. Al via la Our Ocean Conference

A Malta batte il 'cuore azzurro del Pianeta'. Al via la Our Ocean Conference

Si è aperta oggi a malta la Conferenza 'Our Ocean'

RISORSE
A Malta batte il 'cuore azzurro del Pianeta'. Al via la Our Ocean Conference

(Fotolia)

"Le foreste sono il polmone verde del nostro pianeta, ma gli oceani sono il suo cuore azzurro. È ora compito di tutti noi assicurare che questo cuore azzurro continui a battere”. Così Karmenu Vella, Commissario Europeo per l’Ambiente, gli Affari marittimi e la Pesca, spiega il tema della conferenza Our Ocean che si è aperta oggi a Malta.

Si tratta della quarta conferenza di una serie inaugurata nel 2014 dal Segretario di Stato Usa John Kerry, per spronare i leader mondiali a rispondere alla crisi degli oceani, offrendo impegni di alto livello su inquinamento, eccessivo sforzo di pesca, cambiamento climatico e distruzione delle coste e trasformando le sfide future in un’opportunità per la cooperazione, l’innovazione e l'imprenditoria.

Focalizzata geograficamente su Mar Mediterraneo, Atlantico e Oceano Indiano, l’Our Ocean Conference di quest’anno vedrà rappresentanti dei ministeri dell’ambiente e degli affari esteri dei governi del mondo, organizzazioni no-profit, fondazioni per la conservazione e imprese, annunciare impegni su sei temi: aree marine protette, cambiamenti climatici, pesca sostenibile, inquinamento marino, economia blu sostenibile e sicurezza marittima.

La conferenza avrà un focus importante sull'ingaggio del settore privato. Verrà inoltre annunciato l’avvio di un lavoro che durerà 5 anni per trasformare la pesca artigianale nel Mediterraneo e per promuovere una pesca artigianale sostenibile e inclusiva.

Durante la conferenza, i partecipanti del settore pubblico e privato sono chiamati a un impegno comune nel promuovere azioni mirate a proteggere l'ambiente marino in sei aree: aree marine protette, cambiamento climatico, pesca sostenibile, inquinamento marino, economia blu sostenibile e sicurezza marittima.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI