Home . Sostenibilita . Risorse . Al via il Natural Gas Tour

Al via il Natural Gas Tour

RISORSE
Al via il Natural Gas Tour

Parte domani da Torino con destinazione Pechino il Natural Gas Tour, progetto che mira a sensibilizzare l’opinione pubblica internazionale sull’uso del metano e del biometano come carburanti flessibili e sostenibili.

L’equipaggio, che ripeterà l’esperienza già compiuta dieci anni fa, quest’anno viaggerà a bordo di una Toyota Hilux dual-fuel lungo la Transiberiana nel viaggio di andata e seguendo la Via della Seta al ritorno.

Il Consorzio Italiano Biogas, sponsor dell’iniziativa, sarà presente alla cerimonia d’inaugurazione del tour, che si terrà domani alle 10 in Piazza San Carlo a Torino e che vedrà anche la presenza della sindaca Chiara Appendino.

"Siamo lieti di supportare il Natural Gas Tour Torino-Pechino 2018 - dice Piero Gattoni, presidente del Cib-Consorzio Italiano Biogas - un'iniziativa che vuole provare l’affidabilità del metano e del biometano come carburanti eco-sostenibili. Un veicolo alimentato a biometano presenta, lungo l’intero ciclo di vita, emissioni pari a quelle di un veicolo elettrico alimentato da fonti rinnovabili eoliche, solo 5 gC02eq/Km, il 97% in meno di un analogo veicolo alimentato a benzina. Inoltre, nei motori alimentati a metano e biometano sono praticamente assenti le emissioni di PM10 e gli ossidi di azoto sono ridotti del 70%".

"L’Italia può già vantare il primato europeo per il parco circolante alimentato a metano con una buona rete di distribuzione e potrà diventare un potente produttore di biometano a livello europeo grazie all’upgrading del biogas prodotto dagli impianti agricoli del territorio - conclude Gattoni - Questi elementi fanno del nostro Paese un laboratorio perfetto per avviare un processo di decarbonizzazione della mobilità e dei trasporti. Inoltre, con il retrofit dei veicoli diesel in dual fuel, un’operazione economica e veloce, si può incidere sulle emissioni del parco circolante esistente con sensibili vantaggi sul fronte della lotta al cambiamento climatico e della qualità dell’aria".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.