Home . Sostenibilita . Tendenze . #Pizzaunesco, petizione a quota 300mila firme

#Pizzaunesco, petizione a quota 300mila firme

TENDENZE
#Pizzaunesco, petizione a quota 300mila firme

(Infophoto)

Raggiunto il traguardo delle 300mila firme per la petizione a sostegno della candidatura dell'arte dei pizzaiuoli napoletani nella lista del Patrimonio culturale immateriale dell'Umanità. L'esito della raccolta è stato ufficializzato in una conferenza stampa alla Camera nel corso della quale è stato anche presentato l'Appello al Direttivo della Commissione Nazionale Italiana per l'Unesco che domani si riunisce a Roma.

"Il grande consenso popolare ottenuto dalla petizione è un evento che non ha precedenti nella storia delle candidature Unesco ed è che uno dei requisiti che l'Unesco richiede per la candidatura a Patrimonio dell'Umanità - sottolinea Alfonso Pecoraro Scanio, presidente della Fondazione UniVerde - Abbiamo sei mesi di tempo per convincere i 150 Paesi stranieri che parteciperanno a Expo a votare a favore dell'arte dei pizzaioli. Un'occasione importante per l'Italia e per l'artigianato tradizionale del nostro Paese".

"Speriamo che nell'anno di Expo sia riconosciuto il grande valore culturale dell'arte dei pizzaioli in un momento storico per il nostro Paese che si prepara ad essere protagonista di un dialogo mondiale sul tema del cibo nel corso dei sei mesi di Expo", osserva il presidente di Coldiretti Roberto Moncalvo.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI