Home . Sostenibilita . Tendenze . Tutti pazzi per gli 'EcoWorldHotel', boom di prenotazioni anche per Expo

Tutti pazzi per gli 'EcoWorldHotel', boom di prenotazioni anche per Expo

TENDENZE
Tutti pazzi per gli 'EcoWorldHotel', boom di prenotazioni anche per Expo

Prenotazioni con il segno positivo per eco-hotel, alberghi ecologici e sostenibili. Complice anche l'Expo di Milano che, a poche settimane dall'avvio ufficiale, fa già il pieno delle prenotazioni. A tracciare un bilancio all'Adnkronos, è Alessandro Bisceglia, presidente del gruppo di EcoWorldHotel, il primo network di strutture ricettive turistiche eco-sostenibili, che in quasi 7 anni ha raggiunto la quota di 130 strutture green con una anche sull'isola di Creta. "Già a Pasqua il dato è stato molto positivo. Un trend che si riconferma anche per il 25 aprile e soprattutto per il primo maggio dove le prenotazioni stanno andando molto bene" afferma Bisceglia.

A giocare un ruolo fondamentale è anche l'Expo. "Sono infatti molte le richieste per Milano e dintorni. Il numero più alto di prenotazioni lo abbiamo nel mese di giugno. Bene anche settembre e ottobre". La maggior parte delle prenotazioni "arrivano da Corea, Giappone, Stati Uniti e Nord Europa" ma in generale, anche al di fuori dell'Esposizione universale, "lavoriamo molto con i turisti stranieri dove è forte la sensibilità a queste tematiche, ma gli italiani pian piano stanno recuperando terreno".

Complice anche la collaborazione con alcune aziende. "Stiamo, infatti, registrando una forte richiesta per le campagna delle aziende che hanno abbinato alla vendita dei loro prodotti la possibilità di vincere un viaggio in un EcoWorldHotel. E così sono nate collaborazioni con Henkel, Bauli ma anche con Citroen e Garnier". Si tratta di un'importante vetrina "per arrivare all'utenza finale e far conoscere il turismo sostenibile". E non solo. "Molte aziende scelgono le nostre strutture per i viaggi dei dipendenti. E' successo con Coca cola ma anche con Ikea". Con buona pace per l'ambiente, anche in vacanza.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI