Home . Sostenibilita . Tendenze . Al via CinemaInClasseA, la campagna di Enea e Green Cross Italia

Al via CinemaInClasseA, la campagna di Enea e Green Cross Italia

Presentata a Venezia 73. Obiettivo: promuovere e premiare il cinema a basso impatto ambientale

TENDENZE
Al via CinemaInClasseA, la campagna di Enea e Green Cross Italia

(Fotogramma)

Al via la campagna #CinemaInClasseA di Enea e Green Cross Italia per promuovere la sostenibilità e l’uso efficiente dell’energia nel comparto dei media audiovisivi, dal cinema alla tv. La partnership è stata presentata durante la 73esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia nell’ambito del Green Drop Award, il premio collaterale assegnato al film tra quelli in concorso ufficiale che meglio interpreta i temi della sostenibilità.

"Con #CinemaInClasseA Enea e Green Cross - spiega Antonio Disi, responsabile del servizio Comunicazione dell’Unità Efficienza Energetica per Enea - puntano a coinvolgere star, operatori del settore fino alle produzioni per promuovere e premiare il cinema a basso impatto ambientale. Scopo dell’iniziativa, che andrà a coordinarsi con la più ampia campagna di Enea, 'Italia in classe A', è quello di promuovere l’efficienza energetica anche nel mondo del cinema, rappresentando le buone pratiche e l’uso virtuoso delle risorse a cittadini ed imprese".

"La campagna - spiega Marco Gisotti, direttore del Green Drop Award - prevede attività di sensibilizzazione, informazione e formazione, rivolte prima di tutto agli operatori del settore, ai giornalisti e agli opinion maker che se ne occupano. Attraverso il coinvolgimento dello stesso mondo del cinema si intende arrivare anche agli studenti, ai giovani e alle famiglie".

L’iniziativa è stata illustrata in occasione della 'Lezione di Green Cinema: le prospettive 'verdi' delle produzioni cinematografiche', il seminario organizzato da Green Cross Italia e Fima (Federazione Italiana Media Ambientali) con la partecipazione di Connect4Climate. "Al seminario Lezione di Cinema Green - annuncia Gisotti - faranno seguito, in particolare, almeno altri due eventi pubblici, a Rimini durante Ecomondo, in contemporanea con gli Stati Generali della Green Economy per far dialogare il mondo del cinema con quello dell’economia circolare, e a dicembre a Roma con un appuntamento conclusivo che coinvolgerà tutto il mondo dello spettacolo".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI