Home . Sostenibilita . Tendenze . Vacanze in Italia per 3 famiglie su 4

Vacanze in Italia per 3 famiglie su 4

TENDENZE
Vacanze in Italia per 3 famiglie su 4

(Fotolia)

Vacanze in famiglia per staccare la spina? Bisogna ringraziare la mamma: 3 volte su 4 è lei a pensarci e organizzare il viaggio ma con l'aiuto dei più piccoli. Oggi, infatti, il parere dei figli è sempre più importante (67% del campione), così come cruciali sono la consapevolezza delle esigenze della famiglia allargata. E’ quanto emerge da una ricerca condotta da Airbnb e FattoreMamma su un campione di 1.426 mamme italiane, che ha indagato i programmi delle famiglie per la prossima stagione estiva.

In particolare, il 67% delle mamme dichiara che viaggio a parte il programma per quest’anno è di alloggiare l’intero periodo nello stesso luogo. Inoltre, 3 famiglie su 4 hanno scelto di pianificare le vacanze in Italia, mentre il 25% sceglierà di viaggiare all’estero. Per l’85% si tratterà di un periodo di 1-2 settimane e per raggiungere la destinazione, il 67% utilizzerà l’auto.

Se un quinto (22%) opterà per l’aereo, il grande sconfitto dell’estate è il treno: solo il 3% delle mamme farà rotta verso la stazione ferroviaria alla partenza. Destinazione? Emilia-Romagna (13%), Puglia (12%), Sardegna (11%), Toscana (10%) e Sicilia (9%).

C'è la mamme Planner che prenota almeno 3-4 mesi (66%) ma anche la mamma last-minute (1 su 3), che prima della fine dell’anno scolastico le vacanze non riesce proprio a organizzarle (da 30 a 60 giorni prima della partenza), con l’11% del campione che dichiara di riuscire a sistemare la pratica a meno di 30 giorni dalla partenza.

Per il 54%, lo spunto per cominciare a guardarsi attorno viene a seguito di consigli di amici, mentre per il 30% sono le recensioni online a ispirare la ricerca. Il 18% si lascia ispirare da articoli e informazioni promozionali su giornali, TV oppure online. Cruciali per la scelta risultano in ogni caso la posizione strategica dell’alloggio (79%) e le dotazioni della sistemazione, come la disponibilità di una cucina e la dimensione degli spazi comuni (36%).

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI