Home . Sostenibilita . Tendenze . Erbe e vacanze detox, come affrontare la primavera

Erbe e vacanze detox, come affrontare la primavera

TENDENZE
Erbe e vacanze detox, come affrontare la primavera

Hotel Andreinia, nella regione francese della Nuova Aquitania, ai piedi dei Pirenei

La primavera, oltre a salutare la stagione fredda e a rendere le giornate più lunghe, è portatrice di una serie di disturbi come spossatezza, irritabilità, mal di testa, sbalzi di umore e fastidiose allergie da pollini. Per affrontare al meglio il mal di Primavera, dunque, bisogna adottare buone abitudini alimentari, uno stile di vita sano e fare affidamento su alcuni rimedi naturali. La rosa canina, ad esempio, rappresenta un ottimo rimedio nella prevenzione di allergie e nella cura di rinite, congiuntivite e asma dovute al contatto con pollini.

Inoltre, è consigliata nelle affezioni infantili come le tonsilliti, le rinofaringiti, otiti, tosse e raffreddore di origine infettiva. I piccoli frutti (bacche) della rosa canina sono considerati le "sorgenti naturali" più concentrate in Vitamina C, presente in quantità fino a 50-100 volte superiore rispetto alle arance e limoni, e per questo in grado di contribuire al rafforzamento delle difese naturali dell'organismo.

Per contrastare le malattie del sistema respiratorio, come bronchite, pertosse, asma, ci si può affidare al rosolaccio o all'infusione delle foglie della piantaggine. C’è poi il ribes nero: un rimedio antinfiammatorio sistemico ed antiallergico specifico nei casi di raffreddore da fieno, congiuntiviti e bronchiti allergiche.

Per chi, invece, punta a liberarsi da tossine e stress per arrivare in piena forma fisica e psichica all’estate, la parola d'ordine è purificare. Per questo Logis, la prima catena di ristoratori e albergatori indipendenti in Europa, consiglia vacanze a contatto con la natura a tutto detox, per approfittare del primo sole e partire in occasione dei prossimi ponti.

Dal mare per reintegrare la quota di iodio, al soggiorno benessere della spa fino ad arrivare ai luoghi d'arte, le possibilità sono diverse. E per un contatto con la natura al 100% c'è anche la possibilità di vivere una vacanza in una vera casa sull’albero.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.