Home . Sostenibilita . World in Progress . Il futuro è nelle bioplastiche, +50% di produzione in Europa al 2021/ Video

Il futuro è nelle bioplastiche, +50% di produzione in Europa al 2021

WORLD IN PROGRESS
Il futuro è nelle bioplastiche, +50% di produzione in Europa al 2021/ Video

Attualmente, le bioplastiche rappresentano circa l'uno per cento delle plastiche prodotte ogni anno in Europa (circa 300 milioni di tonnellate). Ma la domanda è in aumento e con materiali più sofisticati, applicazioni e prodotti emergenti, il mercato è già in crescita. Secondo gli ultimi dati di mercato raccolti da European Bioplastics, associazione europea della filiera delle bioplastiche, la capacità di produzione mondiale delle bioplastiche è destinata a crescere del 50% nel medio termine, passando da circa 4,2 milioni di tonnellate del 2016 a 6,1 milioni di tonnellate nel 2021.

I settori di applicazione delle bioplastiche sono diversi: si va dal packaging ai prodotti per il catering, dall'agricoltura ai giocattoli fino ad arrivare ai tessuti. I dati raccolti dall'European Bioplastics in collaborazione con l'istituto di ricerca Nova-Institute (Hürth, Germania) dimostrano che il settore degli imballaggi rappresenta il più grande campo di applicazione delle bioplastiche con quasi il 40% (1,6 milioni di tonnellate) del totale del mercato nel 2016.

Ma aumenta la diffusione di questi materiali anche in altri settori, tra cui beni di consumo (22%), settore automobilistico e trasporti (14%) e costruzioni (13%). Incrementi a due cifre anche per l’industria italiana delle bioplastiche che nel 2015, secondo uno studio commissionato da Assobioplastiche a Plastic Consult, ha registrato un aumento del 25% dei manufatti prodotti e un fatturato di 475 milioni di euro (+10%).

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI