Home . Sostenibilita . World in Progress . Renault, per la Zoe autonomia record di 400 km e ricarica sempre più veloce

Renault, per la Zoe autonomia record di 400 km e ricarica sempre più veloce

WORLD IN PROGRESS
Renault, per la Zoe autonomia record di 400 km e ricarica sempre più veloce

Renault Zoe

Leader europeo della mobilità elettrica (con circa 120.000 unità in circolazione nel continente) Renault lancia una versione aggiornata della Zoe, che grazie alla nuova batteria Z.E. 40, con una capacità di 41 kWh, offre un’autonomia record di 400 km NEDC, il livello più elevato fra le auto elettriche accessibili al grande pubblico. In condizioni di guida reali, questa nuova batteria consente di percorrere 300 km in città e fuori porta, aumentando la possibilità di utilizzo della piccola francese a 'zero emissioni'.

A semplificare la 'vita a bordo' il caricatore intelligente Caméléon, che permette alla Zoe di essere la vettura elettrica con i tempi più rapidi nelle stazioni di ricarica a corrente alternata (le più diffuse sul territorio) adattandosi a tutte le potenze disponibili fino a 22 kW (con motore R90) e fino a 43 kW (con motore Q90) monofase e trifase, e sfruttandole al massimo. Il risultato è che in soli 30 minuti, si può recuperare tra 80 e 120 km di autonomia reale.

La city car a zero emissioni - venduta dinora in è inoltre disponibile in un nuovo allestimento Van 2 posti con un vano di carico di 1.000 litri. Sul fronte della connettività la piccola Renault anche quando l’auto è ferma, attraverso i servizi connessi My Z.E. Connect e My Z.E. Inter@ctive, permette di monitorare a distanza- via smartphone o PC- il livello e lo stato di carica, e gestire in remoto le operazioni di ricarica e pre-condizionamento termico dell’abitacolo.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI