Home . Sostenibilita . World in Progress . Moda circolare, H&M Foundation lancia il terzo Global Change Award

Moda circolare, H&M Foundation lancia il terzo Global Change Award

Premio da 1 milione di euro e un servizio di consulenza per reinventare l’industria della moda

WORLD IN PROGRESS
Moda circolare, H&M Foundation lancia il terzo Global Change Award

Al via per il terzo anno il Global Change Award, premio lanciato dalla no-profit H&M Foundation, per la ricerca di idee innovative che possano contribuire al passaggio da un sistema di moda lineare a uno circolare e senza sprechi. I cinque vincitori del premio (iscrizioni su globalchangeaward.com) si divideranno un assegno del valore di 1 milione di euro, oltre ad accedere ad un programma di consulenza ad hoc della durata di un anno.

Poiché lo scopo del premio è di avere un impatto significativo su tutta l’industria, né la Fondazione, né il gruppo H&M trarranno profitti o acquisiranno i diritti di proprietà intellettuale delle innovazioni.

Durante la scorsa edizione sono state raccolte oltre 2.800 idee provenienti da 130 Paesi. "Al terzo anno dalla sua nascita, il Global Change Award è diventato davvero una forza positiva all’interno dell’industria della moda. Ha dimostrato di essere un importante punto di partenza per i vincitori, attraverso il supporto e l’accesso ad un network importante che garantisce alle innovazioni di arrivare sul mercato più velocemente e meglio sviluppate. Sono davvero curioso di vedere quali idee innovative riceveremo questa volta", afferma Karl-Johan Persson, membro del consiglio della H&M Foundation e Ceo del gruppo H&M.

Una giuria di esperti con approfondite competenze nell’ambito della moda, dell’ambiente, dell’economia circolare e dell’innovazione, selezionerà cinque vincitori. Sarà poi il pubblico a decidere, attraverso una votazione online, come suddividere il premio totale di 1 milione di euro tra le cinque idee selezionate dalla giuria. Oltre a dividersi il premio, i vincitori saranno seguiti per un anno con un programma di consulenza che li aiuterà a sviluppare le loro innovazioni e a massimizzarne l’impatto sul mercato. Il programma, che prevede incontri a Stoccolma, New York e Shanghai, è promosso dalla H&M Foundation in partnership con Accenture e dal Kth Royal Institute of Technology di Stoccolma.

"Un consumo sostenibile e responsabile è il futuro. Riutilizzando e riciclando in maniera intelligente possiamo apportare dei cambiamenti significativi e radicali al nostro pianeta", afferma Edwin Keh, Chief Executive Officer dell’Hong Kong Research Institute of Textiles and Apparel e membro della giuria di esperti.

Il periodo di iscrizione si chiude il 31 ottobre e i vincitori saranno annunciati nel corso di una cerimonia a Stoccolma il 20 marzo 2018.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI